Elisa e L’Anima Vola: “Ecco dove tutto è cominciato” [VIDEO]

Proprio a pochi giorni dalla fine delle riprese del videoclip diretto da Giovanni Veronesi, “Ecco che”, arriva una bella “testimonianza in video”, qualcosa di speciale, che ha avuto un significato speciale: Elisa ci fa scoprire la casa, immersa nel verde della campagna friulana, che è diventata il suo personale studio di registrazione durante la costruzione dell’album “L’Anima Vola”. Si tratta del primo disco di Elisa interamente in italiano, ormai a un passo dal debutto: sarà, infatti, disponibile in tutti i negozi e digital store dal 15 ottobre 2013.

GUARDA LE FOTO DI ELISA

Una casa immersa nel verde, ideale luogo del buen ritiro per Elisa Toffoli che, da buona e tosta ragazza di quelle parti, ha scelto i paesaggi rilassanti della campagna friulana per dare il via alla sua nuova avventura discografica. Non è la prima e non sarà l’ultima: anche Guccini, per il suo ultimo disco (“L’ultima Thule”, ndr) aveva optato per una location del genere, seppure in altra zona dello stivale.

Questa casa che, poi, purtroppo, dovremo demolire” (…) “L’ho comprata un po’ di anni fa, qui ho registrato gran parte de L’anima vola, terrò qualche mattoncino come ricordo…“. Elisa racconta la genesi del suo ultimo album, pronto per il debutto ufficiale (il 15 ottobre è veramente a un passo) e mostra entusiasmo misto a rammarico per dover abbandonare un luogo per lei molto speciale.

ELISA DUETTA CON FIORELLO – GUARDA IL VIDEO

GUARDA IL VIDEOCLIP DE L’ANIMA VOLA

Il mini docu-video, realizzato da Nomax, risale alla scorsa primavera: oltre che dalla data sovra-impressa (1 marzo 2013), lo si percepisce dalla splendida giornata che fa da contorno e dal pancione di Elisa stessa, in dolce attesa al momento delle riprese. Ora aspettiamo l’album: “L’Anima Vola” sta arrivando.

(screenshot by YouTube)

Commenti