Il nuovo tormentone di Alvaro Soler è “Mañana”: in uscita il 2 luglio

Ritmo latino e tanta felicità: ecco la ricetta per una vera hit

L’estate non sarebbe la stessa se ad accompagnarla non ci fossero i cosiddetti tormentoni. La musica infatti rappresenta una delle chiavi per cui la bella stagione è di fatto la più amata dalla maggior parte delle persone: la musica accompagna le nostre estati, ballando e cantando. Il sound per eccellenza dell’estate è senz’altro quello latino: di quest’ultimo, uno dei portabandiera più celebri è certamente Alvaro Soler. Il cantautore infatti, grazie al suo sangue spagnolo, è ben conscio di quale sia la soluzione ideale per rendere questo periodo dell’anno ancora più bello. Le sue hit più famose, ovvero El mismo sol e Sofia sono state capaci di accompagnare le nostre giornate tra il 2015 ed il 2016 anche oltre il periodo estivo. Tra pochi giorni, ovvero il prossimo 2 luglio, uscirà il nuovo singolo di Alvaro Soler, intitolato Mañana.

L’estate latina con Alvaro Soler

Il brano rappresenta il secondo estratto dall’album Magia: quest’ultimo verrà pubblicato la prossima settimana, per la precisione il 9 luglio. Alle sessioni di registrazione hanno partecipato anche i Cali Y El Dandee, un duo colombiano formato dai fratelli Alejandro e Mauricio Rengifo. Rispetto al suo nuovo tormentone estivo Alvaro Soler ha dichiarato: “C’è molto amore per i dettagli in ‘Mañana’. Abbiamo lavorato molto in studio e provato molte cose diverse. C’è davvero molto di me in questo brano e non vedo l’ora di farlo ascoltare e suonare dal vivo“. 

A proposito di concerti, Alvaro Soler tornerà in Italia il prossimo anno all’interno del suo tour europeo. Già da diverse settimane sono infatti aperte le vendite dei biglietti che si terranno il 7 e l’8 marzo 2022 a Padova e a Milano. Nell’attesa di cantare le sue canzoni dal vivo non resta che attendere qualche ora: venerdì prossimo, 2 luglio, uscirà Mañanail nuovo tormentone estivo targato Alvaro Soler.

LEGGI ANCHE: Maneskin, “Beggin” è la seconda canzone più ascoltata al mondo: numeri da capogiro

Exit mobile version