Alice canta Battiato: la cantautrice omaggia il Maestro con il tour estivo 2021

Sei appuntamenti tra luglio ed agosto, salvo poi proseguire in autunno nei teatri

Recentemente ha lasciato il mondo terreno uno dei più grandi uomini mai nati nel nostro Paese. Il riferimento è chiaramente a Franco Battiato, morto lo scorso 23 marzo nella sua abitazione di Milo, in provincia di Catania. Come capita successivamente alla scomparsa di tutti i più grandi musicisti, il concetto è piuttosto semplice. Questi non moriranno mai davvero finché la loro musica continuerà ad accompagnare gli appassionati durante la vita di tutti i giorni. Ad omaggiare il maestro prossimamente ci penserà la figura femminile che, negli anni, gli è stata artisticamente più vicina, ossia Alice.

La cantautrice nata a Forlì nel 1954 è infatti una vera e propria “figlia artistica” di Franco Battiato. I due si conobbero all’inizio degli anni ’80 ed iniziarono immediatamente a collaborare. Scrissero a sei mani, con l’ausilio di Giusto Pio, la canzone che trionfò al Festival di Sanremo del 1981, ovvero Per ElisaDurante l’estate che sta per arrivare, Alice ha deciso di portare la musica del Maestro in giro per l’Italia. Lo farà dal prossimo 16 luglio a Cattolica, dove è prevista la prima data del tour “Alice canta Battiato“.

Una collaborazione epocale

Il sodalizio tra Alice e Franco Battiato è durato davvero moltissimi anni. I due si esibirono assieme anche sul palcoscenico dell’Eurovision Song Contest 1984, dove presentarono l’inedito I treni di Tozeur, raggiungendo la quinta posizione durante la finalissima. Quello che Alice (al secolo Carla Bissi) metterà in atto prossimamente non è certo il primo omaggio dedicato al Maestro. La cantautrice romagnola pubblicò infatti già nel 1985 l’album l’album “Gioielli rubati”, all’interno del quale erano presenti alcune cover dei brani più belli di Battiato come Prospettiva Nevski, Luna indiana Un’altra vita.

Ecco dunque il calendario completo degli appuntamenti del tour outdoor “Alice canta Battiato” per l’estate 2021. Questi dovrebbero poi proseguire (pandemia permettendo) durante l’autunno e l’inverno all’interno dei teatri:

– 16 luglio all’Arena della Regina di Cattolica (Rimini)
– 25 luglio all’Anfiteatro delle Cascine di Firenze
– 31 luglio al Castello Scaligero di Villafranca di Verona
– 2 agosto al Parchi di Nervi di Genova
– 24 agosto al Gran Teatro all’aperto G. Puccini di Torre del Lago (Lucca)
– 31 agosto in piazzale Castello di Udine

 

LEGGI ANCHE: Mahmood racconta Ghettolimpo: “Ecco la cruda realtà della vita”

Exit mobile version