NewsPrimo Piano

Maneskin, “I Wanna Be Your Slave” spopola in Gran Bretagna e supera “Zitti e Buoni”

Il gruppo italiano vede un'altra sua canzone entrare nella classifica d'oltremanica

I Maneskin, in questo periodo, sono capaci davvero di ogni cosa. In pochi avrebbero predetto qualcosa di simile, nonostante il fatto che già nel 2017, durante la loro partecipazione ad X Factor, il talento fosse piuttosto evidente. Dopo la sorprendente vittoria al settantunesimo Festival di Sanremo, la band romana ha sfruttato nel migliore dei modi la possibilità di gareggiare per i colori italiani all’Eurovision Song Contest 2021. I quattro ragazzi hanno infatti replicato l’impresa riuscita esclusivamente a Gigliola Cinquetti e Toto Cutugno, trionfando in terra olandese.

Grazie all’esposizione mediatica scaturita dalla vittoria in suolo internazionale, i Maneskin stanno vedendo i loro numeri crescere esponenzialmente nelle ultime settimane. È di pochissimi minuti fa ad esempio la notizia che il loro ultimo album, “Teatro d’ira – Vol. I” è il quarto più ascoltato della scorsa settimana su Spotify su scala mondiale. Negli scorsi giorni inoltre la rock band italiana è riuscita a raggiungere un record storico: mai nessuna canzone italiana era entrata nella classifica dei singoli più ascoltati in Gran Bretagna negli ultimi 20 anni.

Doppio record per i Maneskin

Ovviamente il singolo a cui facevamo riferimento era Zitti e buoni, ossia quello con cui i Maneskin hanno trionfato sia a Sanremo che all’Eurovision 2021. Oggi questo record va aggiornato: anche I Wanna Be Your Slave è entrata a far parte della medesima classifica. Se la prima delle canzoni nominate sta iniziando a perdere quota in classifica, la seconda è in rapida ascesa. Ad oggi infatti è possibile trovarla alla posizione 24 nella top 100 inglese.

Reduci da un weekend di sole e relax a bordo piscina, i Maneskin continuano a pubblicare Instagram Stories direttamente dallo studio di registrazione. Proprio qualche minuto fa i quattro ragazzi hanno taggato la loro nuova amica Miley Cybrus in un loro post, venendo prontamente ricondivisi da quest’ultima. L’ipotesi di un feat si fa sempre più realistica. Nell’attesa, questi quattro giovanotti romani continuano a scalare le classifiche di tutto il mondo.

 

LEGGI ANCHE: Amazon Prime Day Show: le esibizioni di Billie Eilish, Gaia e Pinguini Tattici Nucleari

Back to top button
Privacy