EventiPrimo Piano

Billie Eilish, annunciato il tour mondiale 2022: nessuna data in Italia

I fan della pop star americana in terra nostrana saranno costretti ad intercettarla in giro per l'Europa

Come ci capita di ripetere molto spesso negli ultimi tempi, finalmente la musica dal vivo è pronta a ripartire. Alcuni artisti hanno deciso di bruciare le tappe, organizzando concerti già durante l’estate che sta per arrivare. Molti altri invece, soprattutto coloro che hanno in ballo dei tour mondiali, hanno invece preferito attendere il 2022. Chi deve infatti dar vita a decine e decine di esibizioni in giro per il mondo ha bisogno di un’organizzazione decisamente più precisa ed oculata. Di quest’ultimo club farà parte Billie Eilish: da pochissime ore la pop star americana ha annunciato le date del suo prossimo world tour. In realtà questo partirà negli USA già dal prossimo settembre, ma arriverà oltreoceano esclusivamente nel 2022.

La talentuosa diciannovenne infatti pubblicherà in data 30 luglio l’attesissimo secondo album della sua ancor breve carriera. Il titolo scelto è “Happier Than Ever“, e l’augurio è senz’altro quello che tale LP possa raggiungere i fasti del suo precursore, ossia “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?” pubblicato nel 2019. Come detto, Billie Eilish arriverà in Europa solo nel 2022: dovremo dunque aspettare ancora un po’ per vederla live. Ma la notizia che ci lascia esterrefatti in realtà è un’altra: la cantante, almeno per il momento, non ha organizzato alcuna data in Italia.

Un’assenza inspiegabile

Quest’ultima notizia è piuttosto sconcertante, anche visto il “debito morale” che Billie Eilish ha nei confronti dei suoi fan italiani. In effetti una data nel Bel Paese l’aveva organizzata, ossia quella agli I-Days di Milano, prevista per il 17 luglio 2020. Dopo mesi di attesa sulle comunicazioni dovute alle difficoltà pandemiche, tale concerto non è stato riprogrammato e dunque cancellato definitivamente.

Per quanto riguarda la leg europea dell’ “Happier Than Ever, The World Tour”, la giovane artista losangelina ha infatti organizzato la bellezza di 18 date in 13 località differenti. Tra queste Londra, Manchester, Amsterdam, Berlino, Zurigo e diverse altre, ma dell’Italia nessuna traccia. Non ci resta che sperare in un aggiornamento del serratissimo calendario di concerti che la vedrà protagonista tra qualche mese. Altrimenti faremo i bagagli e proveremo a seguirla all’estero: ne varrà comunque la pena.

 

LEGGI ANCHE: Lana Del Rey, fuori a sorpresa tre inediti: il nuovo album fuori a luglio

Back to top button
Privacy