NewsPrimo Piano

Mahmood, “Ghettolimpo” diventa un videogioco: cresce l’hype per il nuovo album

Un'idea innovativa del rapper milanese legata alla sua seconda fatica discografica

Solo pochi giorni fa Mahmood ha annunciato l’uscita del suo prossimo album. Stiamo parlando dell’attesissimo “Ghettolimpo” che potremmo ascoltare dall’11 giugno su tutte le piattaforme musicali di streaming. Da poche ore il cantante milanese ha reso disponibile sul suo sito ufficiale un videogioco che permetterà ai suoi fan più accaniti di ricevere in anteprima notizie sull’album in uscita.

L’hype per l’uscita di “Ghettolimpo” sembra crescere sempre di più. L’originale videogioco infatti rappresenta un’ulteriore mossa vincente per il rapper, che a questo punto potremmo anche definire “maestro dell’attesa”. Gli ascoltatori abituali dell’artista non vedono infatti l’ora di scoprire i contenuti inediti presenti nel gioco.

Hype da maestro

Come dicevamo il videogioco dedicato a “Ghettolimpo” contiene dei contenuti speciali ed inediti che solo i partecipanti al gioco potranno visionare. Superando i vari livelli inoltre si possono scoprire le canzoni presenti nell’album prossimo all’uscita. La prima canzone disponibile è Inuyasha, il singolo d’esordio estratto dal disco. Una volta superato il primo livello si ha la possibilità di visionare il video ufficiale ed inedito e il testo della canzone. Oltre a ciò è presente anche una versione acustica del brano in questione. Insomma, vale davvero la pena di giocare!

Nel secondo livello del videogioco invece è possibile ascoltare Zero, il secondo singolo estratto dall’album uscito proprio questo mese. Ovviamente al momento sono solo queste le informazioni certe riguardanti l’originale iniziativa del cantante: il resto è tutto da scoprire giocando. Non resta che attendere l’11 giugno per poter ascoltare l’intero album di Mahmood per godere del suo ottimo rap. L’artista, vincitore di Sanremo 2019, ha fin da subito conquistato il cuore di tutti gli italiani e il suo secondo album in studio non può che destare curiosità. Anche “Ghettolimpo” sarà in grado di scalare le classifiche?

 

LEGGI ANCHE: Tanti auguri Anna Oxa: 60 anni tra musica e trasgressioni

Back to top button
Privacy