#socialnetworkPrimo Piano

I Negramaro vincono il Premio Amnesty International: la gioia sui social

La canzone "Dalle mie parti" parla di immigrazione: consegna prevista il prossimo 25 luglio

È di poche ore fa la notizia dell’assegnazione del Premio Amnesty International Italia ai Negramaro per la canzone Dalle mie parti. Il gruppo pugliese ha pubblicato lo scorso novembre il suo ottavo album in studio, intitolato “Contatto”. Proprio in chiusura di quest’ultimo, alla traccia numero 12, è possibile ascoltare una di quelle canzoni che lasciano il segno, dove il tema dell’immigrazione è trattato in maniera molto originale. Il pezzo infatti può essere interpretato come un vero e proprio manifesto dell’inclusività, in barba alla xenofobia e al razzismo più becero.

Giuliano Sangiorgi e più in generale i Negramaro sono molto attenti a questo tipo di questioni, e forse anche per questo hanno raggiunto la popolarità che oggi li rende tra i gruppi di spicco della musica italiana. Il frontman della band Giuliano Sangiorgi ha festeggiato a suo modo questo riconoscimento ottenuto grazie a Dalle mie parti con un lungo video di ringraziamento pubblicato sul profilo Instagram dei Negramaro. Il concetto espresso è tanto semplice quanto poco scontato: “Cantiamo quel che pensiamo e pensiamo quel che cantiamo. Il mare è di tutti, la terra è di tutti, la vita è di tutti. Dobbiamo proteggerla a tutti i costi, costi quel che costi”.

Dalle mie parti a testa alta

Il premio assegnato da  Amnesty International Italia alla canzone Dalle mie parti sarà consegnato ai Negramaro durante l’estate. Per la precisione, ciò avverrà il 25 luglio a Rosolina Mare, dove si svolgerà l’evento Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty. Giuliano Sangiorgi, nel video postato sul profilo della band, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno compreso realmente il significato del testo scritto dalla sua penna.

La pandemia ha purtroppo acuito spesso quelle che sono le divisioni concettuali scaturite da una mentalità chiusa, invece che avvicinarci l’uno all’altro. Proprio per questo il premio assegnato a Dalle mie parti è ancora più fondamentale. La musica è arte: quest’ultima non è solamente suoni e parole, ma anche messaggi precisi e tentativi di sensibilizzazione.

 

LEGGI ANCHE: Mahmood, l’11 giugno fuori il nuovo album “Ghettolimpo”: l’annuncio ufficiale

Back to top button
Privacy