CuriositàPrimo Piano

Beatles, Bod Dylan provocò il primo sballo al gruppo: il racconto di Paul McCartney

"Non sono sicuro che Bob sia molto contento che ve lo racconti, ma così sia"

La carriera degli artisti più acclamati della musica moderna è pregna di curiosità inedite. In effetti il tempo passa per tutti, ed una vita nell’universo artistico non può che regalare un milione di storie da raccontare. Da queste, perché no, è possibile anche trarre ispirazione per le opere successive. Così non fosse, non vediamo l’ora di ascoltarle comunque queste storie inedite, vista la nostra insaziabile curiosità. Nel caso che stiamo per raccontarvi in realtà c’è poco da ispirare e molto da sorridere: si tratta di un aneddoto sovvenuto pochi giorni fa a Paul McCartney nel corso di un’intervista rilasciata ad Uncut. Non si tratta di una storia qualunque, bensì della cronaca della prima volta in cui i Beatles si sono “sballati”. Indovinate un po’ chi è stato il fautore di questo esordio? Un tale di nome Robert Allen Zimmerman, conosciuto ai più come Bob Dylan.

Ebbene sì, la storia è di quelle sensazionali. Paul McCartney fino ad oggi non l’aveva mai raccontata, ma evidentemente ha pensato che fosse arrivato il momento propizio. In effetti qualche dubbio lo ha conservato fino all’ultimo. Ha infatti iniziato il racconto dicendo: Non sono sicuro che Bob sia molto contento che ve lo racconti, ma così sia. Io e gli altri Beatles eravamo al Delmonico Hotel su Park Avenue e 59th a New York City nell’agosto del 1964…”.

Un aneddoto singolare

“Eravamo in una stanza d’albergo, da bravi ragazzi quali eravamo, stavamo bevendo solamente il nostro Scotch and Coke. Dylan è arrivato ed è andato in camera da letto con il suo roadie. Ringo è andato a salutarli ed ha trovato Bob che arrotolava una cartina. Ha fatto un tiro ed è tornato da noi” ha raccontato Paul McCartney. 

Ed ancora: “Io e gli altri Bealtes gli abbiamo subito domandato che sensazioni avesse. Ringo commentò con: ‘Il soffitto si sta abbassando …’ Fu in quel momento che corremmo da Bob, implorandolo di regalare un assaggio anche a noi. Quella fu la prima volta in cui abbiamo preso uno sballo tutti assieme”.

Una storia del tutto inedita ed in qualche maniera divertente. Chiudiamo con una battuta: oltre all’Olimpo della musica, oggi è ufficiale che Bob Dylan ed i Beatles hanno condiviso qualcos’altro!

 

LEGGI ANCHE: Skin vuota il sacco: “Il nome ‘Skunk Anansie’ è stato scelto per onorare le mie origini”

 

Back to top button
Privacy