PersonaggiPrimo Piano

Roger Waters torna a suonare dal vivo: il tour d’addio dell’ex leader dei Pink Floyd

Nel 2022 il compositore inglese sarà impegnato nel This Is Not a Drill Tour

Roger Waters ha appena lanciato una bomba. Il polistrumentista e cantautore dei Pink Floyd ha infatti annunciato da pochissime ore che tornerà a suonare nel 2022. L’ex leader del gruppo inglese ha deciso di dare questa notizia sui suoi canali social, lasciando gli storici fan a bocca aperta. L’artista non ha organizzato un nuovo tour, ma semplicemente rinnovato gli appuntamenti per This Is Not a Drill Tour. Quest’ultimo, tour organizzato per l’ormai terminato 2020, era stato come tanti altri cancellato a casa della pandemia di Covid-19.

In questa sede Waters suonerà i pezzi storici dei Pink Floyd, ma anche brani inediti. Questa notizia Il tour sarà diviso in 36 appuntamenti tra il Canada e gli Stati Uniti.

Il ritorno di Roger Waters

Il bassista e cantante terminerà quindi il prossimo anno la sua carriera di performance live. Roger Waters aveva già annunciato di voler terminare la sua carriera live nell’ormai lontano 2019. Tuttavia in questo momento sembrerebbe aver fatto dietrofront, forse proprio per portare a termine un impegno preso precedentemente. In ogni caso This Is Not a Drill Tour dovrebbe essere il tour d’addio di Roger Waters.

L’ultimo tour in Italia risale al 2018 con date destinate a Lucca, a Bologna, a Roma e a Milano. Al momento invece non sono previste delle date italiane, ma i fan sperano che una volta terminato il tour americano Roger Waters abbia la volontà di dedicarsi anche al nostro Paese. In ogni caso il fatto che l’ex cantante dei Pink Floyd abbia annunciato un suo ritorno nella musica live rappresenta una grande speranza. Finalmente, anche se con grande lentezza e forse paura, la musica dal vivo sta tornando ad essere un’alternativa reale a quella in streaming. Dopo un lungo anno di assenza gli artisti stanno infatti avendo la possibilità di tornare a suonare sul palco, Roger Waters compreso. Attendiamo tutti con ansia l’inizio del tour del compositore inglese, per poter riascoltare i pezzi chiave di uno dei gruppi più famosi di sempre e magari qualche inedito interessante.

 

LEGGI ANCHE: Stasera la quarta puntata di “Canzone Segreta”: il venerdì è di Serena Rossi

Back to top button
Privacy