PersonaggiPrimo Piano

Oasis, il figlio di Liam Gallagher segue le sue orme: fuori il primo singolo

Si intitola "Mind and motion" e, guarda caso, è una canzone rock

C’è poco da fare, il rock è un qualcosa che ti scorre nelle vene. Questo discorso vale per la quasi totalità degli ascoltatori appassionati, ma non solo. Chi infatti il rock l’ha vissuto dal giorno zero della sua esistenza rimarrà in qualche maniera plasmato a vita. Essere figlio di quella che, senza l’ombra del minimo dubbio, è stata una delle rockstar più famose degli anni ’90, non può che scaturire delle conseguenze. Questo è il caso di Lennon Gallagher, secondogenito nonché primo maschio di Liam, storico frontman degli Oasis.

D’altronde funziona così: quando tuo padre è un musicista di successo, le strade sono due. O finisci ad odiare tutto ciò che ha sempre fatto, o segui le sue orme. Nel caso di Lennon, questa seconda opzione sembra essere quella di maggior gradimento. Lo dicono i fatti: il figlio di Noel Gallagher ha appena pubblicato il primo singolo ufficiale con la sua band, gli Automotion. Questo si intitola Mind and motion e, indovinate un po’, è una canzone rock.

Un destino segnato

Liam Gallagher non ha mai nascosto il suo amore sfrenato per i Beatles. Uno dei suoi cimeli preferiti è una collana hippie regalatagli da suo fratello Noel più di venti anni fa. Questa appartenne a John Lennon, membro appunto della storica band di Liverpool. Il nome scelto per suo figlio infatti altro non è che un grandissimo omaggio al compianto artista.

Nonostante la sua aria da sempre altezzosa, Liam sembra aver apprezzato totalmente il lavoro musicale di suo figlio Lennon con gli Automotion. Fonti vicine alla famiglia Gallagher hanno infatti rivelato al The Sun: “Liam è davvero orgoglioso. Ha ascoltato le canzoni ed è sempre pronto a dargli consigli. Ha imparato l’arte di esibirsi da suo padre”.

Curioso il fatto che Lennon Gallagher esordisca all’età di 21 anni. Esattamente quella in cui suo padre, nel lontano 1994, sbarcò nel mercato discografico britannico con Supersonic una delle canzoni più belle della carriera degli Oasis.

 

LEGGI ANCHE: Noel Gallagher: “Mia mamma non viene ai miei concerti”

Back to top button
Privacy