Eventi

Sanremo 2021 mai così giovane: chi sono i 5 campioni nati dopo il duemila

Man mano che i giorni passano si fa sempre più vicina la 71esima edizione del Festival di Sanremo. Nonostante i moltissimi dubbi rispetto allo svolgimento conservati fino a poche settimane dalla data di avvio, la kermesse si svolgerà dal 2 al 6 marzo prossimi nella solita e classica cornice del teatro Ariston. Questa edizione entrerà nella storia per essere unica nel suo genere a causa di moltissime particolarità. Anzitutto quella più evidente: per la prima volta nella storia del Festival di Sanremo infatti la competizione si svolgerà a porte chiuse, senza dunque il pubblico presente tra platea e galleria.

Il Festival di Sanremo peraltro è solito coinvolgere l’intera città in eventi legati alla manifestazione canora. Questi, purtroppo, non potranno avere luogo a causa delle regole anti-contagio imposte dalle autorità sanitarie. Passando a delle curiosità riferite ai partecipanti, possiamo osservare come per la prima volta nella categoria campioni gareggeranno degli artisti nati dopo il duemila.  Questi sono addirittura cinque, di cui tre appartenenti alla stessa band. Victoria De Angelis (2001), Thomas Raggi (2001) ed Ethan Torchio (2000) sono infatti membri dei Måneskin. A loro si aggiunge Random (2001), mentre la più piccola di questa edizione di Sanremo sarà Madame (2002).

Qualche numero interessante

L’edizione numero 71 del Festival farà inoltre segnare un nuovo record relativo all’età, questa volta però esattamente agli antipodi rispetto a ciò che vi abbiamo raccontato finora. Orietta Berti infatti tornerà sul palco dell’Ariston per la dodicesima volta nella sua carriera. La particolarità però sta nella distanza dal suo esordio, avvenuta nel lontano 1966. Parliamo dunque di 55 anni dalla prima volta: il record verrà sottratto alla sua amica Ornella Vanoni, che nel 2018 si esibì a 53 anni di distanza dal suo esordio al Festival di Sanremo.

Infine una statistica ed un augurio: è dal 2014 che una donna solista – in quel caso Arisanon trionfa sul palco dell’Ariston. Le potenzialità per interrompere questo strano digiuno ci sono tutte, staremo a vedere.

 

LEGGI ANCHE: Sanremo 2021, la lista ufficiale dei duetti: Måneskin con Manuel Agnelli

 

Back to top button