PersonaggiPrimo Piano

Lenny Kravitz, quanta vitalità a 56 anni: “Mangio sano e mi alleno tanto”

Lenny Kravitz è uno di quei personaggi che, nonostante il trascorrere degli anni, ha sempre mostrato un aspetto giovanile ed una condizione impeccabile. La sua musica è celebre in tutto il globo: molti dei suoi album contengono delle hit memorabili capaci di raggiungere la vetta delle classifiche sia in Europa che, ovviamente, oltreoceano. Nonostante il suo aspetto sia davvero giovanile, la carta d’identità non fa nessuno sconto: Lenny Kravitz lo scorso maggio ha spento 56 candeline!

Intervistato da Men’s Health America il poliedrico artista americano ha confessato alcuni dei suoi segreti, soprattutto in riferimento alla condizione fisica. Ha infatti dichiarato di essere vegano da molti anni e di essere fortunato poiché: “Qui alle Bahamas posso coltivare il mio cibo facilmente”. Rispetto alla sua dieta, talvolta crudista, ha dichiarato: “Sono molto attento a ciò che metto nel mio corpo e a come me ne prendo cura. È una combinazione tra il mangiare tutte queste cose e fare esercizio fisico per mantenere i miei muscoli e le mie articolazioni in forma, in modo da poter fare quello che faccio”.

Una forma smagliante

In effetti le possibilità economiche rendono tutto più semplice. Lenny Kravitz infatti possiede all’interno della sua dimora di Eleuthera, alle Bahamas, una vera e propria palestra. Nonostante ciò, avendo deciso di vivere dove la natura fa ancora da padrona, predilige un allenamento outdoor almeno cinque giorni a settimana. Ciò è confermato proprio dalle sue dichiarazioni: “Preferisco farlo all’aperto, immerso nella natura, piuttosto che chiuso in palestra”.

Nel frattempo, tra un allenamento ed una verdura da raccogliere nell’orto, Lenny Kravitz si dedica alla sua arte, la musica. Oltre che polistrumentista e cantante di fama mondiale, è produttore discografico ed attore. Piccola curiosità: Lenny Kravitz detiene un record impressionante. Parliamo dei suoi quattro Grammy Award consecutivi per la miglior interpretazione vocale rock maschile. Questi li ha ottenuti tra il 1999 e il 2002 grazie alle sue “Fly Away”, “American Woman”, “Again” e “Dig In”.

 

LEGGI ANCHE: Lenny Kravitz e i pantaloni strappati sul palco: doti non soltanto…canore [VIDEO]

Back to top button