Attuali in TvPrimo Piano

Lucio Dalla, il biopic si farà: tracce audio e video inediti

Il talento cristallino di Lucio Dalla verrà celebrato con un biopic a lui dedicato nel decennale della scomparsa. Questa è avvenuta il 1° marzo 2012 a Montreux a causa di un infarto all’età di 68 anni. Il cantautore era reduce da un’esibizione avvenuta la sera precedente nella cittadina svizzera. La Compagnia Leone Cinematografica ha da poco ottenuto l’autorizzazione da parte della famiglia di Lucio Dalla per iniziare la stesura del film. In una nota della produzione infatti leggiamo: “Hanno concesso di effettuare le riprese nei luoghi in cui si è svolta parte della vita dell’artista, come la casa a Bologna e quella delle Tremiti, oltre ad aver dato l’accesso a documenti inediti audio e video”. Ancora non è chiaro se il biopic andrà in onda in televisione o nelle sale cinematografiche.

La stesura della sceneggiatura è affidata a Stefano Rulli e al regista Ambrogio Lo Giudice. Quest’ultimo fu collaboratore di Lucio Dalla durante alcuni periodi della sua lunga carriera artistica. Immaginiamo senza molti sforzi l’idea di un parallelismo tra le più belle canzoni del cantautore ed il racconto della sua storia personale. I suoi pezzi in effetti toccano tematiche multiple, a partire dal giorno della sua nascita (4/3/1943) fino ad arrivare alla consapevolezza dell’avvicinamento della morte.

Lucio Dalla tra i più grandi di sempre

Lucio Dalla in effetti ha guadagnato durante gli anni il diritto a sedere nell’olimpo dei grandi cantautori italiani. Dopo la sua scomparsa questa consapevolezza è cresciuta a dismisura, soprattutto nella città di cui è figlio. Bologna non lo ha certamente dimenticato ed anzi, in due occasioni lo ha omaggiato in maniera commovente. Le luminarie natalizie di Via D’Azeglio nell’arco di tre anni, hanno riportato le parole di due dei più grandi pezzi di Lucio Dalla come L’anno che verrà Futura.

L’idea è quella di celebrarlo con un film biografico, proprio come accaduto per altri personaggi fondamentali del cantautorato italiano. Tra queste opere ricordiamo Ma il cielo è sempre più blu (2007) dedicato a Rino GaetanoPrincipe Libero (2018), biopic sulla vita di Fabrizio De André.

 

LEGGI ANCHE: Antonello Venditti e Francesco De Gregori cantano Lucio Dalla: esce Canzone

Back to top button