#socialnetwork

Billie Eilish, il fratello la difende su Twitter: “Non siamo dei raccomandati”

Il successo di Billie Eilish è ormai indiscusso, ma la giovane stella della musica continua ad affrontare battaglie social alquanto snervanti e discutibili. Qualche tempo fa tuttavia a difenderla dalle numerose critiche e maldicenze del web è stato proprio il fratello e compagno di arte Finneas O’Connell. Il ragazzo infatti ha voluto rispondere agli haters, che ancora una volta, hanno accusato lui e Billie Eilish di essere dei raccomandati.

Stanco ed esausto dai commenti negativi sui social, Finneas ha risposto per le rime, affermando che i genitori gli hanno sempre donato grande affetto e amore, ma non li hanno mai aiutati a farsi strada nel mondo della musica. “Nostro padre lavorava 12 ore al giorno 7 giorni su 7 per la Mattel e nostra mamma faceva la maestra. I nostri genitori ci hanno dato molto affetto ma non conoscevano nessuno nell’industria musicale”, così ha scritto il fratello di Billie  su Twitter, sfidando gli haters.

Billie Eilish, un successo immediato e sudato

Era già un po’ di tempo che sul web circolavano alcune dicerie circa un’eventuale raccomandazione avvenuta tramite le conoscenze dei genitori di Billie Eilish. Effettivamente questi fanno parte del mondo dello spettacolo, ma in un frangente completamente diverso rispetto a quello in cui sono arrivati a competere i due fratelli. I coniugi O’Connell infatti sono degli attori. Tuttavia il loro stipendio da artisti non è mai bastato per garantire una sicurezza economica alla famiglia, costringendoli a svolgere secondi lavori.

A ulteriore testimonianza, tra i tweet del fratello di Billie Eilish ne spunta uno in cui sostiene fieramente di aver estinto il debito contratto dai suoi genitori con un mutuo proprio con i ricavi della carriera musicale. D’altronde lo sappiamo: i social molte volte danno voce lasciano spazio a delle contestazioni discutibili. Anche perché basterebbe solo ascoltare la musica di Billie Eilish e di suo fratello Finneas per ricredersi su ogni eventuale diceria.

LEGGI ANCHE: Billie Eilish, nuovo fotolibro in uscita a maggio: decine di scatti esclusivi

Back to top button