John Lennon, il concerto per gli 80 anni “Dear John” sarà live su Youtube: tutti gli ospiti

Per il secondo anno consecutivo, il live Dear John si prepara ad accogliere una platea di artisti internazionali, con lo scopo di celebrare l’anniversario dalla nascita di John Lennon. Un’occasione ulteriormente importante, se si considera come in questi stessi giorni l’ex Beatle ucciso nel 1980 avrebbe compiuto ottant’anni di età. Sono diverse le iniziative partite in tal senso, dalle canoniche ristampe alla pubblicazione di materiale inedito, oltre alle classiche testimonianze degli ex amici e colleghi. Ora, li live celebrativo, inaugurato lo scorso anno e pronto alla sua prova più importante. Chiaramente, con le restrizioni ancora in atto in Inghilterra è impensabile auspicare un’esibizione aperta al grande pubblico; in linea con quanto sperimentato in questi mesi, Dear John seguirà dunque una via alternativa.

Peter Gabriel in persona presenzierà al Dear John, il concerto benefico dedicato agli 80 anni di John Lennon: in diretta streaming il prossimo ottobre

Il concerto celebrativo dedicato a John Lennon sarà dunque trasmesso integralmente, in diretta live, su Youtube. La decisione è partita dagli organizzatori, che hanno dunque scelto di mantenere l’evento pubblico, senza cedere i diritti a emittenti streaming a pagamento; le esibizioni in onore del musicista saranno quindi visibili a partire dalle 21 (ore italiane) il prossimo 9 ottobre, in diretta dall’Hard Rock Hotel di Londra. Proprio in quel giorno, Lennon avrebbe compiuto ottant’anni.

L’evento benefico (le donazioni finiranno all’organizzazione umanitaria britannica War Child UK) celebrerà dunque la figura di John Lennon con le partecipazioni di diversi esponenti del rock britannico e non. Ospite d’onore e star di punta dell’edizione sarà Peter Gabriel, la cui presenza è già stata confermata; all’ex Genesis saranno affiancati KT Tunstall, Maxi Jaxx dei Faithless, Lindsay Ell, PP Arnold, Andy Fairweather Low, Graham Gouldman dei 10cc, Lawrence Gowan degli Styx, Nick Van Eede dei Cuttin Crew, Mollie Marriott, Laura Jean Anderson e i Blurred Vision, patrocinanti dell’evento. Un programma ancora in via di definizione, che non negherà un altro colpo al suo pubblico.

LEGGI ANCHE John Lennon, Yoko Ono presenta il nuovo box set

Commenti