John Lennon, Yoko Ono annuncia un nuovo box set per festeggiare gli 80 anni: tutti i contenuti

Con un’iniziativa partita direttamente da Yoko Ono in persona, John Lennon si prepara a tornare nei negozi a due anni dall’ultima uscita celebrativa dedicata al leggendario Beatle ucciso nel 1980. Lo farà con il box “Gimme Some Truth“, autentico colosso di brani rimasterizzati e contenuti speciali, che a partire dal prossimo 9 ottobre, giorno dell’ideale ottantesimo compleanno del cantante, sarà finalmente reso disponibile nei negozi e via online. Un box che conterrà 36 brani classici, opportunamente rimasterizzati con il benestare di Ono e del figlio Sean, in un’operazione condotta in questi mesi proprio all’Abbey Road Studios.

Rimasterizzazioni, libri, poster, adesivi e cimeli: per gli ottant’anni dalla nascita di John Lennon esce Gimme Some Truth – The Ultimate Mixes

Ma il vero tesoro per i fan di John Lennon sarà ovviamente nei contenuti speciali della release. Il cofanetto deluxe conterrà oltre agli album anche un audio Blue Ray, e un libro di 124 pagine contente interviste inedite, immagini d’archivio, foto mai pubblicate, lettere e cimeli di vario genere appartenuti al musicista. Catalogo alternativo per le uscite in CD ed LP, che oltre alle 36 tracce della raccolta conterranno nella loro versione deluxe anche adesivi, poster, e una copia della celebre lettera di Lennon alla Regina Elisabetta del 1969, in protesta contro il coinvolgimento inglese nello scontro Nigeria-Biafra.

Patrocinante del progetto e curatrice da sempre dell’opera di John Lennon, ovviamente Yoko Ono, che ha messo il suo benestare nel progetto e ha seguito nel dettaglio il lavoro di rimasterizzazione. “John era un uomo brillante, con grande senso dell’umorismo e comprensione“, ha spiegato l’artista presentando l’uscita. “Credeva nella sincerità, e nel potere delle persone di cambiare il mondo. E accadrà. Abbiamo tutti il compito di creare un mondo migliore, per noi stessi e per i nostri figli. La verità è tutto ciò che creiamo con le nostre mani“.

LEGGI ANCHE John Lennon, all’asta l’album firmato all’assassino

Commenti