Fabrizio De Andrè, a Verona il tributo della PFM con il figlio Cristiano

In un periodo di forti celebrazioni centrate sulla figura mitica di Fabrizio De Andrè, l’evento forse più atteso dedicato al cantautore è ufficialmente in programma per il 29 luglio prossimo  a Verona. Sarà proprio l’Arena ad ospitare il concerto, un appuntamento fondamentale che riporterà sul palco la Premiata Forneria Marconi, storica band del prog italiano e “partner” musicale del musicista genovese. Ad accompagnare la PFM, in occasione dell’evento, nientemeno che Cristiano De Andrè. Il figlio e musicista di Fabrizio da  tempo rende omaggio al padre riproponendone dal vivo i brani, e quale miglior occasione se non quella di affiancare la leggendaria band che in varie occasioni fornì l’arrangiamento sonoro dei brani del cantautore.

La storia di Fabrizio De Andrè e della PFM, come i fan del musicista di certo sapranno, inizia nel 1978. Allora, il cantautore espresse la volontà di liberarsi dell’approccio musicale minimalista dei primi  brani, ed accetto di collaborare con l’allora più amata band del prog-rock italiano. Parto del nuovo assetto musicale fu un leggendario tour in tutta Italia, immortalato su disco e punto di riferimento per l’attività live del cantante. Cristiano potrà finalmente seguire le ombre del padre affiancandosi a sua volta alla Premiata, in un concerto celebrativo volto a ripresentare i brani di Fabrizio De Andrè nella mitica versione del 1978.

PFM e Cristiano De André suonano Fabrizio De André: info e biglietto per l’evento all’Arena di Verona del 29 luglio

Il concerto che vedrà Fabrizio De Andrè riportato sul palco dal figlio e dagli storici collaboratori della PFM avrà come detto luogo il prossimo 29 luglio. I biglietti saranno disponibili su TicketOne a partire dal 29 di marzo, a quattro mesi esatti dall’attesissimo live. Sarà possibile prenotare le prevendite ed assicurarsi i posti migliori in una cornice, come noto, strutturata per fasce di prezzo. Si andrà dunque dai 92 euro della Gold, ai 46 delle gradinate, acquisto libero fino ad esaurimento.

29 luglio – Verona @ Arena di  Verona

Fabrizio De Andrè trap, ecco chi è lo youtuber che ha lanciato il trend

Il mistero dei video in cui Fabrizio De Andrè ‘canta’ le canzoni trap di Sfera Ebbasta,Ghali e Dark Polo Gang è stato svelato: a interpretare le cover divenute celebri grazie a dei video pubblicati sul canale Youtube Gab Loter è un ragazzo che è stato intervistato da ‘Il Secolo XIX’. Queste le sue parole: “Non sono genovese ma la musica di De André circolava in casa mia fin da quando ero bambino, perlomeno i suoi pezzi più famosi. Da adolescente poi ho cominciato ad ascoltarlo con metodo, album per album. (…) Non è vero che la sua musica sia snobbata dai giovani: tutti i miei coetanei che hanno un minimo di sensibilità estetica conoscono abbastanza bene De Andrè, anche se magari gli preferiscono Guccini o Dalla ma secondo me Faber rimane comunque imprescindibile.

La voce? È la mia. Ho imparato a cantare proprio con le canzoni di De André e credo di imitare abbastanza bene il suo timbro, anche se credo che molto faccia la suggestione del web e della sua immagine in video. Non ti saprei dire quale cover sia uscita meglio: di sicuro penso che Habibi, che per qualche motivo è quella che ha riscosso più successo, sia quella che meno gli somiglia come impostazione vocale. In ogni caso il mio era un gioco, il successo è stata inaspettato, e ammetto anche di capire le ragioni di chi mi critica: De André è la ‘cima’ della canzone italiana”.

 

Commenti

Loading...