Ligabue torna con “Luci d’America”: singolo, disco e tour

Il ritorno di Ligabue da domani con il nuovo singolo. Aspettando l’album, in primavera, e il nuovo tour

Se ne parlava qualche tempo fa, del probabile ritorno di Luciano Ligabue agli inediti. Precisamente, nel periodo natalizio il cantante aveva pubblicato un video di  auguri riprendendosi in sala di registrazione, togliendo ogni dubbio riguardo l’effettiva possibilità di vederlo di nuovo in azione. La conferma arriva oggi, attraverso un post via Instagram: il nuovo album è pronto, e sarà anticipato dal singolo Luci D’America, da domani in streaming e in radio, e fra  quattro giorni in video.

Sarà dunque Luci D’America ad anticipare il nuovo  album di Ligabue. Ancora senza titolo, la  raccolta sarà annunciata probabilmente le prossime settimane, per poi centrare un’uscita a marzo in tempo per organizzare il nuovo tour del cantante. Si, perché Ligabue starebbe, come  confermato da più parti, anche lavorando al prossimo ciclo di concerti, ovviamente negli stadi, che porterà in giro per l’Italia la prossima estate. Nel frattempo, ci penserà il nuovo singolo a riaccendere l’entusiasmo dei  fan, ormai a digiuno della musica del rocker emiliano da cinque anni (Mondovisione rappresenta ad oggi l’ultimo album di Ligabue).

Ligabue è pronto: probabile ritorno a Sanremo

Ci penserà la conferenza stampa di presentazione a chiarire i pochi dubbi e confermare le molte certezze attorno a Sanremo 2019. I presentatori li conosciamo (Claudio Bisio e Virginia Raffaele), il direttore artistico Claudio Baglioni sta lavorando da diversi mesi, la lista completa dei big in gara è ormai fuori da tempo, così come i due giovani che si uniranno al concorso. Resta, a modo suo, la parte tradizionalmente più interessante del festival: gli ospiti. Tradizione che non verrà meno a Sanremo 2019, quando il palco dell’Ariston sarà calcato da una serie di personaggi del mondo dello spettacolo, pronti a portare alla kermesse il loro distintivo apporto. La lista di potenziali invitati è lunga, e a questo punto quasi ufficiale.

Tanto per cominciare, sembra che per quest’anno Sanremo 2019 rinuncerà all’ospite straniero. Tradizionalmente il Festival non fa mancare la presenza di qualche divo americano, ma la scelta per questa edizione sembra essere quella di restare su un territorio esclusivamente nazionale. Si parla allora di Andrea Bocelli, che aprirà Sanremo 2019 in  coppia con il figlio Matteo; di Laura Pausini e Biagio Antonacci, pronti a presentare i loro imminenti live di coppia; Eros Ramazzotti alla vigilia del suo tour mondiale; e forse Luciano Ligabue, storico “escluso” del festival che solo recentemente aveva avuto modo di calcare l’Ariston come ospite.

Ma ovviamente non finisce qui per quanto riguarda Sanremo 2019. In fase di trattative ci sono  anche una serie di nomi “classici” dello show. Si parla infatti del ritorno di Fiorella Mannoia, di Raf e Umberto Tozzi (anche loro in coppia), e persino di Peppino Di Capri, indiziato numero uno per il premio alla carriera. Completano le indiscrezioni i nomi di Marco Mengoni, Elisa e Giorgia. Tutto in bilico per quanto riguarda Fedez: il marito di Chiara Ferragni, che uscirà con il nuovo disco a fine gennaio, e potrebbe arrivare in tempo per presentare un primo singolo.

Commenti

Loading...