Ultimo live allo Stadio Olimpico di Roma: info, date e biglietti

Chiusura allo Stadio Olimpico di Roma per il tour 2019 di  Ultimo, già sold out in quasi tutte le tappe

E’ la notizia più importante della mia vita secondo l’Instagram di Ultimo, e non gli si può dare torto. Il musicista lanciato da Sanremo lo scorso anno sta vivendo una fase di stardom imprevedibile, e il suo Colpa Delle Favole Tour della prossima primavera si avvia già al tutto esaurito. Per far fronte alla spaventosa richiesta, Ultimo è riuscito ad organizzare un live-evento conclusivo, forse il più importante mai sostenuto finora, e ufficialmente il suo più atteso dell’anno . Ultimo sarà infatti allo Stadio Olimpico di Roma il prossimo 4 luglio, per la data finale del tour.

Dopo aver mandato sold out il tour in due mesi“, ha annunciato Ultimo sui suoi social, “chiuderemo allo Stadio Olimpico. Abbiamo scelto quel giorno perché un anno fa, il 4 luglio chiusi il mio primo concerto con 400 paganti“. Un premio all’impegno, che in solo un anno ha portato il rapper dalle cantine agli stadi. I biglietti per il live di Ultimo allo Stadio Olimpico di Roma andranno in prevendita su TicketOne da martedì 18 dicembre ore 16, per poi essere distribuiti nei punti vendita dalle 16 di venerdì 21.

Ultimo Live

4 luglio – Roma @ Stadio Olimpico

Ultimo e il singolo con  Fabrizio Moro

Fabrizio Moro e Ultimo si conoscono ormai da qualche anno: il primo incontro tra i due cantautori, entrambi provenienti dallo stesso quartiere, è avvenuto la prima volta a maggio 2017 quando il vincitore del Festival di Sanremo 2018 per la sezione Nuove Proposte è stato invitato da Moro ad aprire il suo concerto al Palalottomatica di Roma. Da quel momento è nata un’amicizia e una stima reciproca.

 

“Per me poter dire di aver partecipato ad un brano di Fabrizio, cantandolo insieme è già una vittoria – ha dichiarato Ultimo – Questo pezzo rappresenta la voglia di emergere e di durare per sempre. Quello che ho voluto fare nel testo, è descrivere l’eternità in ‘fotografie’. Tutte quelle piccole cose che poi vanno a formare la vita”. Dopo il trionfo di entrambi nella kermesse canora di mamma Rai i due hanno deciso di rielaborare insieme la canzone L’eternità già pubblicata nel disco L’inizio e in versione riarrangiata e rimasterizzata in Parole rumori e anni: è nata così L’eternità (il mio quartiere) in radio e in digitale da venerdì 20 aprile.

 

“In Ultimo, rivedo me a 20 anni – ha detto invece Moro – le stesse radici, la stessa rabbia, la stessa voglia di emergere… Lavorando insieme, ho avuto come la sensazione di poter trovare nuovamente un equilibrio con il mio passato […] In fondo ‘l’eternità per me, sei tu’: è questa l’espressione chiave di questo brano. L’eternità è una parola lunga e larga e come questa non ne esistono tante, forse nessuna. Ognuno ne può dare la propria interpretazione a seconda di quello che sta vivendo. E’ una grandissima dichiarazione d’amore in tutto tondo con tutta la consapevolezza che ne deriva”.

Commenti