Sanremo Giovani 2019, a rischio esclusione due finalisti

Irregolari i brani di Einar e Laura Ciriaco: probabile eliminazione da Sanremo Giovani 2019

Tegola su Sanremo Giovani 2019, che a pochi giorni dalla finale che decreterà i partecipanti alla kermesse, rischia di vedere stravolta la propria graduatoria. Ben due dei 24 finalisti di Sanremo Giovani 2019 sarebbero infatti sotto indagine per presunti illeciti riguardanti i brani proposti: si tratta di Laura Ciriaco (la canzone è “L’Inizio”), e Einar (“Centomila Volte”). Selezionati le scorse settimane insieme ad altri ventidue ragazzi per giocarsi il posto alla prossima edizione del festival, sarebbero ora a rischio: gli organizzatori starebbero verificando eventuali irregolarità nei brani proposti, avviando “i necessari controlli per valutare se ricorrano le circostanze per eventuali esclusioni dalla manifestazione“, come si legge nella nota ufficiale.

Nel caso di Laura Ciriaco, l’esclusione da Sanremo Giovani 2019 potrebbe essere dovuta al plagio. La sua L’Inizio è accusata di ricalcare melodicamente il brano di  Jason Martz I Won’t Give Up. La commissione Rai si sta già mobilitando per verificare l’effettiva somiglianza strutturale delle due canzoni. Una partitura giudicata troppo simile comproverebbe l’accusa di plagio: verrebbe così a cadere la “caratteristiche di novità” (essenziale requisito richiesto agli artisti). L’esclusione sarebbe così inevitabile.

Discorso diverso per Einar. Nel caso del ragazzo, l’eliminazione da Sanremo Giovani 2019 potrebbe essere conseguenza della non-inedicità del brano Centomila Volte. Scritto da Ivan Bentivoglio e “passata” all’ex concorrente di Amici, la canzone sarebbe già stata eseguita in più occasioni dai Vanima, band di cui Bentivoglio è leader. I primi controlli indicano l’esecuzione del brano come già avvenuta più volte tra il 2016 e il 2017 in diversi eventi live. Il difficile sarà ora stabilire le date esatte delle esibizioni. Ovviamente, ogni brano presentato a Sanremo deve per contratto essere inedito. Se tali accuse dovessero venire confermate, la lista di 24 finalisti di Sanremo Giovani 2019 comincerà ad accorciarsi dei primi nomi.

Sanremo Giovani 2019, ecco i ventiquattro partecipanti

Come da tempo anticipato, le modalità del Sanremo Giovani 2019 seguiranno un percorso tutto particolare. A contendersi i due posti da partecipanti alla kermesse saranno infatti due soli ragazzi, selezionati da un gruppo di 24 finalisti. Ospite a Radio Due in mattinata, il futuro presentatore Claudio Baglioni ha già avuto modo di annunciare i nomi dei partecipanti selezionati: di poco fa invece la presentazione dei titoli delle canzoni, che vanno a completare il quadro completo delle finali. Ventiquattro ragazzi e altrettanti brani si contenderanno l’accesso a Sanremo Giovani 2019, in un evento previsto per le serate dei prossimi 20 e 21 dicembre presso il Teatro del Casinò di Sanremo. Presentatori, Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

Baglioni ha completato il suo annuncio con un augurio ai nuovi partecipanti di Sanremo Giovani: “Spero che possano vivere ciò che tanti anni fa ho vissuto io: quelle emozioni, ma anche quei risultati. Auguro a loro, ma anche a tutti i ragazzi non selezionati, che si possa scrivere quello che ai tempi dissero di me: che non avrei combinato mai niente. Perché non tutti i direttori artistici ci prendono“.

 

Questo l’elenco completo dei 24 finalisti di Sanremo Giovani, ed i titoli con cui parteciperanno:

 

FEDERICA ABBATE – “Finalmente”
ANDREA BIAGIONI – “Alba piena”
CANNELLA – “Nei miei ricordi”
LAURA CIRIACO – “L’inizio”
DIEGO CONTI – “3 Gradi”
CORDIO – “La nostra vita”
DESCHEMA – “Cristallo”                                              
EINAR – “Centomila volte”                                
FEDRIX & FLAW – “L’impresa”                                            
FOSCO17 – “Dicembre”
LA RUA – “Alla mia età si vola”                             
LA ZERO – “Nina è brava”                                       
LE ORE – “La mia felpa è come me”
MAHMOOD – “Gioventù bruciata”                           
MARTE MARASCO – “Nella mia testa”                                    
MESCALINA – “Chiamami amore adesso”
FRANCESCA MIOLA – “Amarsi non serve”         
GIULIA MUTTI – “Almeno tre”
NYVINNE – “Io ti penso”
ROS – “Incendio”
ROBERTO SAITA – “Niwrad”
SISMA – “Slow motion”
SYMO – “Paura di amare”
WEPRO – “Stop/Replay”

Commenti

Loading...