X Factor 12, il resoconto della quinta puntata dei Live: gli inediti e l’eliminato

La quinta puntata di X Factor 12 è andata in onda giovedì 22 novembre 2018. È stata senza dubbi una delle puntate più attese dell’edizione, quella dedicata agli inediti. 

La prima ad esibirsi è stata Luna Melis, con il suo brano, Los Angeles, che ha messo in risalto le due doti canore. Tanti i complimenti per la bella sedicenne. È stata poi la volta di Renza, della squadra di Fedez, che però anche in questa puntata sembra non essere riuscita a dare il massimo. Manuel Agnelli infatti le spiega: “Ho fatto ancora fatica a trovare qualcosa che mi faccia dire sei speciale”. Mentre questo il parere di Mara: “Manco un po’ di emozione, ma questo è un difetto mio. Anche se rimango ammirata da tutta questa perfezione”.

Presenta poi il proprio inedito Anastasio con La fine del mondo, brano che era già stato presentato alle Audizioni, ma ha voluto cambiare una strofa per i Live. “Tu sei il grande cortocircuito non solo di questo X Factor”, gli ha detto Fedez. “Stai facendo una cosa importante”, ha commentato Lodo Guenzi osservando il testo dell’inedito.

Non ha convinto fino in fondo invece Sherol, che forse ha pagato il prezzo del testo che stava cantando. La diciottenne della squadra di Manuel ha raccontato la sua storia, del padre che non ha mai conosciuto e le emozioni non sono mancate.

Alla fine della manche l’artista meno votato è stata Renza, che finisce al ballottaggio.

La seconda manche e l’eliminato della quinta puntata

È la volta di Naomi, della squadra di Fedez. La ragazza è piaciuta ed è stata precisa. Non sono mancati i complimenti per lei, forse solo po’ perplesso Lodo: “In questo pezzo c’è un po’ di classico e un po’ di particolare, io che sono un ascoltatore semplice mi sono un attimo perso”. A queste parole ha risposto Mara sostenendo l’inedito di Naomi: “Pezzo classico ma perfetto per te e la tua grande voce”.

Si sono esibiti poi i Bowland di Lodo- “Ipnotici come sempre, affascinanti e molto interessanti”, ha commentato Manuel, mentre Mara e Fedez sono sembrati non particolarmente impressionati dal loro inedito.

Dopo aver spezzato i cuori delle fan giovedì scorso raccontando di avere una fidanzata, Leo Gassman ha cantato un brano sull’amore. Per Agnelli è stata la sua migliore interpretazione, ma ha trovato il testo a tratti ingenuo. Lodo invece ha chiesto qualche chiarimento sul testo stesso di Piume.

Ultima a esibirsi nella puntata degli inediti è stata Martina Attili. La sedicenne ha portato sul palco la sua Cherofobia, brano presentato alle audition ma con un arrangiamento più adatto al mercato discografico. Il brano è stato una conferma e ha conquistato tutti i giudici e il pubblico. 

Infine per Fedez è stata una serata molto complicata. Il rapper infatti alla fine della seconda manche ha visto andare al ballottaggio Naomi. L’ultimo scontro dunque è stato tra le sue due cantanti della squadra over. Dopo aver cantato i loro cavalli di battaglia, Fedez ha chiesto ai giudici di chiamare il Tilt ed è stato il pubblico a decidere tramite il televoto chi eliminare. Ad abbandonare la gara è stata Renza Castelli

Commenti