Claudio Baglioni conferma Fabio Rovazzi e Pippo Baudo come conduttori di “Sanremo Giovani”

Claudio Baglioni, il direttore artistico del Festival di Sanremo ha scelto i conduttori per la categoria “Sanremo Giovani“. Da qualche settimana numerose indiscrezioni circolavano sulla scelta che è stata finalmente conferma e diffusa: Pippo Baudo e Fabio Rovazzi saranno i conduttori dell’edizione Giovani di Sanremo. Il programma andrà in onda dal 17 dicembre su Raiuno, qualche settimana prima del Festival di Sanremo, che si svolgerà dal 5 al 9 febbraio.

Baglioni è molto attento all’iniziativa di Sanremo Giovani perchè come lui stesso ha spiegato: “Ho iniziato la mia carriera artistica che ero ancora minorenne e quindi so cosa significa essere giovani in questo ambiente. Per questo ho deciso di dedicare loro un vero Sanremo che porterà due dei partecipanti a gareggiare ad armi pari coi Big. E Baudo e Rovazzi rappresentano la perfetta fusione fra tradizione e innovazione di questo Festival”.

La scelta è ricaduta su Pippo Baudo essendo un pilastro della televisione italia, con alle spalle la conduzione di ben tredici edizioni del Festival di Sanremo, mentre Fabio Rovazzi è stato scelto per rappresentare i millennials e le nuove generazioni di giovani cantanti. Baudo però ha ammesso: “Non conoscevo personalmente Rovazzi, anche se i miei nipoti me ne hanno parlato molto, ma ci conosceremo bene direttamente sul palco”. Mentre Rovazzi si dice molto orgoglioso e felice di questa nuova esperienza accanto a Baudo: “So che il suo carisma conquista il 99 per cento del palco-, ma sono sicuro che insieme formeremo una bella coppia”.

photo credits: Tv, sorrisi e canzoni

Festival di Sanremo 2019: ecco chi parteciperà

Il Festival di Sanremo 2019 andrà in scena dal 5 al 9 febbraio e in questi giorni si rincorrono le indiscrezioni sui prossimi artisti che saliranno sul palco dell’Ariston. Secondo il settimanale Chi ci sono due giovani artisti che quasi sicuramente parteciperanno alla kermesse. Si tratta di Ultimo e Riki. Il primo ha vinto la scorsa edizione del festival nella categoria Nuove Proposte; il secondo, al secolo Riccardo Marcuzzi, è uscito dall’ultima edizione di Amici. Se la loro presenza è quasi certa, quella di Loredana Bertè è in bilico. La presenza dell’artista calabrese era data per certa fino a qualche giorno, fa ma nelle ultime ore le cose sono cambiate. Non saranno presenti nemmeno Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo. I due infatti saranno impegnati con i loro progetti da solista. Altri nomi caldi restano quelli di Alessandra Amoroso e di qualche artista trap, come GhaliSfera Ebbasta o Capo Plaza. Ricordiamo che tra le novità della prossima edizione del Festival non ci sarà la gara per la categoria “giovani”, bensì un contest che partirà nel mese di dicembre con il nome di Sanremo Giovani e dal quale verranno scelti due giovani artisti che poi si esibiranno sul palco dell’Ariston e gareggeranno con i “big”.

Capitolo co-conduttore. Altro tema caldo è quello relativo alla figura che affiancherà Claudio Baglioni alla conduzione. Nelle ultime ore sono stati fatti moltissimi nomi e si pensava addirittura a due co-conduttrici, Miriam Leone e Claudia Cortellesi, oppure Virginia Raffaele. L’ultimo nome che è stato fatto è quello di Ilary Blasi. La conduttrice, ora impegnata con il reality show di Canale 5 Grande Fratello Vip 3, potrebbe tornare sul palco dell’Ariston. Nel 2006 la sua prima esperienza nella kermesse. E’ stata proprio la Blasi, in un’intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni a parlare della possibilità di tornare a calcare quel palco così importante per lo spettacolo italiano. “È un viaggio a sé che è sempre bello ripetere. Un abito di quelli eleganti, neri, lunghi, che custodisci nell’armadio: un abito untouchable, intoccabile”, queste le parole della Blasi. Per quanto riguarda gli ospiti, invece, va verso la conferma la presenza di Andrea Bocelli e del figlio Matteo. Il tenore ha rilasciato da poco il suo ultimo album, intitolato , che contiene il singolo cantato in duetto con il figlio dal titolo Fall on me.

Festival di Sanremo 2019, Claudio Baglioni cambia il regolamento: i “big” in gara

Claudio Baglioni ha presentato le novità del regolamento di Sanremo Giovani, il contest che dal 17 al 21 dicembre prossimo andrà in onda su Rai Uno. Da questo verranno selezionati due artisti che poi gareggeranno con i “big” a febbraio sul palco dell’Ariston. Gli aggiornamenti sono stati presentati dal direttore artistico durante la conferenza stampa di presentazione del suo tour nei palazzetti, ieri 16 ottobre a Firenze. Tra i 24 partecipanti di Sanremo Giovani ci saranno anche i sei vincitori di Area Sanremo, la gara con cui fino alla scorsa edizione venivano scelti due artisti che poi avrebbero preso parte alla categoria Nuove Proposteabolita da Baglioni per lasciare spazio soltanto alla competizione dei “big”. Questo quanto spiegato dal direttore artsitico nel corso della conferenza: “Abbiamo deciso di uniformare due concorsi distinti: Area Sanremo e Sanremo Giovani. La settimana prevede tre tappe di pre-avvicinamento, pre-serali da 45 minuti a puntata su Rai1, subito dopo il Tg1 delle 20 e appena prima del prime time, durante le quali i giovani in gara si presenteranno. Poi ci saranno le due prime serate: 12 concorrenti si esibiranno la prima sera, gli altri 12 la seconda. Ogni serata avrà un vincitore e questi due parteciperanno al Festival di febbraio“.

 

Commenti