Lele Spedicato, cauto ottimismo sulle condizioni del chitarrista dei Negramaro

Le condizioni di Emanuele Spedicato sono stazionarie. Lo hanno fatto sapere i medici dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce con il primo bollettino diramato nelle ultime ore, con il quale hanno confermato anche la prognosi riservata del chitarrista dei Negramaro. Spedicato era stato ricoverato nella mattina di ieri, a seguito di un malore che lo aveva colpito mentre si trovava a bordo della piscina della sua casa in Salento. Soccorso immediatamente dalla moglie Clio, l’artista è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Fazzi del capoluogo salentino per un’emorragia cerebrale. Per i medici filtra cauto ottimismo, dopo che nella notte non si sono verificati dei peggioramenti, quindi sembra esclusa la possibilità di un intervento chirurgico, cosa che si era invece prospettata nelle prime ore seguenti al ricovero. I medici hanno quindi effettuato un primo drenaggio dell’emorragia cerebrale e nelle prossime si conosceranno altri dettagli sulle condizioni del chitarrista.

Intanto i membri e amici della band dei Negramaro, in particolare il frontman Giuliano Sangiorgi, hanno postato sui canali social dei pensieri per il loro compagno Lele, chiedendo ai fan e non solo di stargli vicino in maniera virtuale e pensare molto a lui. Lo stesso Sangiorgi ha poi scritto un suo pensiero personale, “Resta qui con me, fratello mio“, e ha raggiunto Lecce per stare vicino ai famigliari di Lele, in particolare alla moglie Clio che tra qualche settimana darà alla luce la loro prima figlia. Per quanto riguarda il tour nei palazzetti che avrà inizio il 15 novembre da Rimini, non è stato fatto trapelare nulla riguardo a eventuali rinvii e annullamenti, sperando tutti che Emanuele possa riprendersi il prima possibile. Questa la scaletta del Amore che Torni Indoor Tour 2018.

15 novembre Rimini, RDS Stadium
17 novembre Bologna, Unipol Arena
18 novembre Mantova, Palabam
20 novembre Padova, Kioene Arena
21 novembre Conegliano (Tv), Zoppas Arena
23 novembre Assago (Mi), Mediolanum Forum
26 novembre Torino, Pala Alpitour
29-30 novembre Roma, Palalottomatica
2-3 dicembre Caserta, Palamaggiò
5 dicembre Acireale, Pal’Art Hotel
8 dicembre Reggio, Calabria Palacalafiore
10-11 dicembre Bari, Palaflorio
13 dicembre Eboli, Palasele
15-16 dicembre Firenze, Mandela Forum

Photo credits Twitter

Commenti