X Factor 12, la conferenza stampa: tutte le novità

Si è tenuta questa mattina negli studi di Sky la conferenza stampa per la nuova edizione di X Factor, che partirà domani 6 settembre. Tema caldo della conferenza è stata l’ufficialità dell’esclusione dal talent di Asia Argento, che comunque sarà presente nelle prime puntate già registrate da settimane.

La notizia che era nell’aria da qualche settimana è stata confermata durante la conferenza stampa che precede la partenza della dodicesima edizione di X Factor, tenutasi questa mattina del 5 settembre negli studi di Sky. Asia Argento non sarà più un giudice di X Factor, decisione presa da Sky Italia e Freemantle Media Italia dopo lo scandalo che ha colpito la celebre attrice, accusata di aver molestato il giovane attore americano Jimmy Bennet. Le motivazioni alla base dell’esclusione riguardano la “tutela dei concorrenti rispetto a una vicenda che è estranea a loro e al programma e che toglierebbe l’attenzione dal vero fulcro di X Factor, la musica e il talento”, come appare scritto in un comunicato ufficiale. La Argento, però, sarà presente nelle prime puntate del talent, registrate da qualche settimana prima che scoppiasse lo scandalo, ma verrà poi sostituita nel momento in cui cominceranno le puntate in diretta.

Durante la conferenza ha preso la parola Lorenzo Mieli, AD di Freemantle Italia. Queste le sue parole: “Asia è stata travolta come noi dalla vicenda e abbiamo scelto assieme di evitare che la cosa impattasse sul programma. Funzionava alla grande come giudice, era una scommessa. Avevamo già pensato a lei gli anni passati, e non solo sull’onda del #MeToo. Lei ha una grandissima cultura musicale, vi avrebbe sorpreso ai live. Siamo dispiaciuti. Non abbiamo mai pensato di rigirare le puntate già registrate, per rispetto dei ragazzi che hanno partecipato e dei 12 che hanno scelto“.

Sulla vicenda di Asia Argento si è espresso anche uno dei giudici, Manuel Agnelli, molto amico dell’attrice: “Sono addolorato perché sono amico di Asia. Lei è una persona facilmente attaccabile, molto fragile e con un sacco di scheletri nell’armadio, ma questa vicenda ha raggiunto vertici di distorsione davvero pericolosi. Il New York Times non è un tribunale e senza un processo non ci può essere una condanna: c’è stata una comunicazione mostruosa attorno alla vicenda, uno schifo. Io, personalmente, sono convinto che Asia non sia colpevole. Mi spiace anche perché sono convinto che questa fosse la miglior giuria degli ultimi anni. Sono molto triste, ma ritengo che portarla ai live con questo tipo di pressione addosso sarebbe stato sbagliato anche per lei”. Anche Fedez e Mara Maionchi, gli altri due giudici, si sono detti dispiaciuti ma condividono la scelta della sostituzione.  Durante la conferenza è stata inoltre trasmessa parte della prima puntata che andrà in onda domani su Sky Uno, in cui saranno ospiti i Maneskin. Ufficializzata anche la conduzione del daytime, che sarà affidata al duo Benji e Fede, i quali prenderanno il posto di Aurora Ramazzotti.

LEGGI ANCHE: BENJI E FEDE ALLA CONDUZIONE DEL DAYTIME DI X FACTOR A PARTIRE DA OTTOBRE [VIDEO]

Photo credits Twitter

 

Commenti