EventiPrimo Piano

Ermal Meta, le sue parole per Genova commuovono Alassio: “Le mani dell’uomo falliscono, il cuore mai”

Durante il concerto ad Alassio di mercoledì 22 agosto, Ermal Meta ha reso omaggio alla città di Genova leggendo una lettera che ha commosso il pubblico presente. “Genova ci insegna che soltanto chi resiste, esiste. E Genova resiste”, con queste parole l’artista ha chiuso la dedica al capoluogo ligure.

Mercoledì 22 agosto il Non Abbiamo Armi Tour di Ermal Meta ha fatto tappa ad Alessio, cittadina non molto lontana da Genova, a pochi giorni dal crollo di Ponte Morandi che ha ferito il capoluogo ligure. Per l’occasione Ermal ha voluto dedicare un pensiero alla città della Lanterna, leggendo una lettera che ha commosso il pubblico presente. Queste le parole dell’artista di Fer:

Da Genova abbiamo imparato ad ascoltare lezioni di storia e poesia espresse in una dolce musica. Da Genova abbiamo imparato a scattare foto al mare e alle alture contemporaneamente. Da Genova abbiamo imparato a guardare dall’alto i gabbiani volare. Da Genova abbiamo imparato che le mani dell’uomo possono fallire ma il suo cuore mai. Da Genova impareremo che le lacrime le asciuga il vento e il coraggio e che, quella città, che sembra più di ogni altra cosa un miracolo, può durare come un’alba perenne ma solo attraverso l’amore per la vita che ogni suo angolo esprime trasformandolo in pura magia. Genova ci insegna che soltanto chi resiste, esiste. E Genova resiste.

Nelle ore antecedenti al concerto, invece, erano girate alcune voci secondo le quali l’intero incasso del concerto sarebbe stato interamente devoluto alla popolazione genovese colpita dal crollo del ponte. Notizia che è stata immediatamente smentita dalla società organizzatrice del concerto, ovvero Dallapartedellamusica Srls, la quale ha specificato che solo l’incasso derivante dalla vendita di 40 biglietti sarebbe stato destinato al Fondo Emergenze Città di Genova. Dallapartedellamusica e lo stesso Ermal, giustamente, hanno poi dichiarato di essersi sentiti stupiti e molto amareggiati per il fatto che si possano creare delle false notizie su una così grave tragedia.

 

 

LEGGI ANCHE: ERMAL META, IL RICAVATO DEL SUO CONCERTO AD ALASSIO NON ANDRA’ COMPLETAMENTE IN BENEFICENZA

Photo credits Twitter

 

Back to top button