Al Bano con Fabio Rovazzi: La dolce la sorpresa ai bambini ricoverati in ospedale

Al Bano e Romina, sabato 7 luglio, hanno tenuto un live a Genova, all’Arena del Mare, per i 70 anni di Costa Crociere. Il tenore di Cellino San Marco, approfittando della permanenza in città, ha voluto portare il suo saluto ai bambini ricoverati all’Ospedale Gaslini e al personale della struttura. Una grande sorpresa per grandi e piccini, in cui è riuscito a coinvolgere anche il cantante e youtuber Fabio Rovazzi, realizzando il sogno di un bambino. 

GENOVA  – Sorpresa inaspettata per i bambini, i genitori e lo staff dell’Ospedale Gaslini da parte di Al Bano. L’ugola d’oro di Cellino San Marco, a Genova per il Costa Zena Festival del 7 luglio, ha approfittato della sua presenza in città per portare un saluto e un abbraccio ai bambini ricoverati; tra autografi, selfie e qualche desiderio da realizzare.

Invitato da Paolo Petralia, Direttore generale dell’ospedale genovese, Albano Carrisi (questa volta non accompagnato da Romina Power) si è presentato a sorpresa alla sala prelievi, per poi andare nella sala giochi dedicata ai piccoli pazienti. Un vero “tour ospedaliero” di due ore, che l’ha visto visitare il Pronto Soccorso e i reparti di Chirurgia, Cardiologia, Ginecologia e Ostetricia, Patologia Neonatale e Nefrologia. Il cantante si è intrattenuto soprattutto con i bambini, regalando loro sorrisi e sicuramente una giornata diversa del solito. Al Bano ha voluto poi realizzare il piccolo sogno di un bambino in particolare, Lorenzo di 7 anni, che desiderava tanto conoscere e parlare con in cantante di Andiamo a comandare, Fabio Rovazzi. Quando il coach dell’ultima edizione di The Voice of Italy gli ha chiesto che musica ascoltasse e chi era il suo cantante preferito, il bambino ha parlato di Fabio Rovazzi, citando i titoli di alcuni suoi tormentoni, come il feat. con Gianni Morandi intitolato “Volare”. Allora Al Bano ha pensato bene di telefonare al diretto interessato per presentarlo al piccolo Lorenzo: “Grande Fabio, mi trovo all’ospedale Gaslini, a Genova, e c’è un bambino che è in attesa di rimettersi in forma per continuare il cammino della vita e voleva semplicemente salutarti” – il bambino super emozionato ha salutato il suo beniamino e ringraziato con affetto il Carrisi per la bella sorpresa.

Al Bano

Al BanoAl Bano

Commenti