Festival di Sanremo 2019, omaggio a Mia Martini: tutte le anticipazioni

Inizia a prendere forma il Festival di Sanremo 2019, che ancora una volta vedrà Claudio Baglioni nel ruolo di direttore artistico. Nel corso della prossima edizione è previsto un omaggio a Mia Martini. Ecco tutte le anticipazioni…

Nel Festival di Sanremo 2019 ci sarà, salvo sorprese, un omaggio a Mia Martini. Luca Barbareschi, produttore di Io sono Mia (film tv che racconterà l’artista scomparsa nel 1995 a 47 anni, interpretata da Serena Rossi), ha confermato all’Ansa che il film andrà in onda nel 2019, “dopo il lancio che il direttore di Rai1 Angelo Teodoli vuole fare al festival di Sanremo”. E ancora: “Saranno bellissimi momenti con un inedito di Mia Martini che ci ha proposto Caterina Caselli”.

Il direttore artistico del Festival di Sanremo 2019 sarà ancora una volta Claudio Baglioni, al bis dopo il successo dell’edizione 2018. L’annuncio è arrivato alcuni giorni fa per voce di Mario Orfeo: “Sono molto contento del positivo esito della trattativa sulla direzione artistica del prossimo Festival della Canzone italiana a Sanremo. È un grande onore oltre che motivo di orgoglio per tutta la Rai essere riusciti a convincere un grande musicista e compositore come Claudio Baglioni a concedere il bis seguendo un percorso di condivisione e di costruzione del progetto artistico. Da febbraio a oggi c’è stato un vero e proprio corteggiamento e non poteva essere altrimenti considerato il successo di critica e di pubblico e i record ottenuti nella sua prima volta da direttore del Festival. A Baglioni un grande in bocca al lupo per l’edizione numero 69 e per questa seconda avventura insieme con la Rai, con lo stesso entusiasmo che ha caratterizzato quella straordinaria di quattro mesi fa”.

Stando alle prime indiscrezioni, Claudio Baglioni potrebbe cambiare il regolamento del Festival. Al suo fianco potrebbero non esserci i compagni d’avventura dell’edizione 2018, Michelle Hunziker e Piefrancesco Favino, mentre Laura Pausini non ha escluso l’ipotesi di condurre all’Ariston: “Oh Signore!” – ha esordito la cantante – “Bisogna vedere, non so cosa dovrò fare a febbraio. Da 3 anni me lo chiedono, anche con Paola Cortellesi. Solo che effettivamente quest’anno non potevo farlo perché sono partita da Sanremo per far conoscere il nuovo disco e l’anno precedente non c’eravamo tutte e due. Magari un giorno succederà”.

LEGGI ANCHE: FESTIVAL DI SANREMO 2019, BAGLIONI STRAVOLGE IL REGOLAMENTO?

Photo credits: Facebook

Commenti