“Pino è”, il reportage del tributo a Pino Daniele al San Paolo di Napoli

Il 7 giugno 2018, allo Stadio San Paolo di Napoli, si è tenuto ‘Pino è’, il più grande tributo live della musica italiana a Pino Daniele. Ecco com’è andata la serata…

45mila persone allo Stadio San Paolo di Napoli per il concerto tributo a Pino Daniele dal titolo Pino è. In apertura intro strumentale di Quando, poi arriva Jovanotti sul palco per duetto virtuale con Daniele sulle note di Yes i know my way. Arriva Alessandro Siani, poi torna Jovanotti che canta Potesse essere alieno. Biagio Antonacci canta prima Che dio ti benedica, poi Che male c’è in duetto con Alessandra Amoroso. E ancora Giuliano Sangiorgi e Emma Marrone con Quanno chiove prima della prima pubblicità.

Rientra poi Giorgia con Questo immenso e Francesco De Gregori con Enzo Avitabile per Generale. Arriva poi Eros Ramazzotti per O Scarrafone e poi A testa in giù. Torna poi Jovanotti per cantare con lui A me me piace o blues. Favino a sorpresa annuncia Claudio Baglioni con Allleria e Io dal mare. Panariello annuncia Elisa e Fiorella Mannoia che cantano Quando, poi va lanpubbla pubblicità sale sul palco la figlia Sara Daniele a leggere una lettera per il padre.

Antonello Venditti canta Notte prima degli esami, poi arrivano Elisa e Gianna Nannini per Je so pazzo. La Nannini canta anche da sola Anna verrà. Torna la Mannoia con Sulo per parlà e poi Senza e te. Dopo la pubblicità Clementino intona Na tazzulella e caffè, poi Il Volo con O sole mio, Io sto vicino a te, I Say i sto cca.

E ancora De Gregori e Chicca cantano Anema e Core, Sangiorgi Mal di te, poi Ornella Vanoni e Tiromancino Anima. Massimo Ranieri poi canta Cammina cammina da solo e Sicily in duetto con Sangiorgi. Quest’ultimo resta sul palco per cantare Terra mia con la Mannoia.

Emma Marrone torna per Io per lei e poi in duetto con Francesco Renga Musica musica. La Amoroso canta Dubbi non ho, mentre Irene Grandi fa un duetto virtuale su Se mi vuoi. Mario Biondi canta Notte che se ne va, poi Tiromancino e Sangiorgi tornano per Nun me scuccià.

Nell’ultima parte della serata si esibisce Enzo Avitabile con Tutta nata storia, Teresa De Sio e Paola Turci con LazAri felici, J-Ax con Anni amari. E ancora Senese e Gragnagniello con Chi tene o mare, La nuova compagnia di Canto Popolare con Rais e Gragnagniello in Donna Concetta e Biagio Antonacci con One Day. A conclusione di tutto Napule è.

Inoltre fino al 10 giugno sarà attivo il numero solidale 45585 In Aid Of Children, per sostenere Open Onlus nella lotta contro il tumore pediatrico e per supportare Save the Children nel contrasto alla povertà educativa dei minori.

Nello specifico, questi i due progetti a favore dei bambini: il progetto europeo “PassPort” di OPEN ONLUS. Un passaporto elettronico, in più lingue, che permetterà ad ogni adolescente malato di tumore di essere monitorato e assistito per tutta la vita e di condividere la sua storia clinica per la ricerca contro il tumore pediatrico. Il progetto “Punti Luce” di SAVE THE CHILDREN, per il contrasto alla povertà educativa nei minori in Italia. Centri che sorgono nei quartieri e nelle periferie maggiormente svantaggiate delle città, per offrire opportunità formative ed educative gratuite a bambini e ragazzi tra i 6 e i 17 anni.

Il valore della donazione al numero 45585 è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, Tim, Vodafone, Poste Mobile, Coopvoce e Tiscali. È possibile invece donare 5 e 10 euro per ogni chiamata fatta allo 45585 da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali, oppure è possibile donare 5 euro da rete fissa Twt, Convergenze, Poste Mobile.

Commenti