Ghali firma con una major: tutti i dettagli

Ghali, uno degli esponenti di maggior spicco della nuova leva del rap italiano, ha firmato con una major. O, più precisamente, l’etichetta indipendente fondata dal rapper, la Sto Records, è stata presa sotto l’ala protettrice della Warner. Non è tutto: circola una voce insistente secondo cui lo stesso artista, nato a Baggio (Milano) da genitori tunisini, sarebbe stato messo sotto contratto da Live Nation, uno dei principali promoter in territorio italiano. Ecco tutti i dettagli sul futuro artistico di Ghali…

La carriera di Ghali è pronta a spiccare ulteriormente il volo: secondo un’indiscrezione riportata da ‘Rolling Stone’, il cantante nato a Baggio (Milano), da genitori tunisini, ha firmato con una major, più precisamente con la Warner. O meglio: l’etichetta indipendente fondata da Ghali, la Sto Records (che produce anche Capo Plaza, Ava, Johnny Marsiglia & Big Joe e Abe Kayn) è stata presa sotto l’ala protettrice della Warner. Si attendono i comunicati ufficiali delle varie parti. Non è tutto: circola una voce insistente secondo cui lo stesso Ghali sarebbe stato messo sotto contratto da Live Nation, uno dei principali promoter in territorio italiano. Cosa vuol dire? All’orizzonte, nel futuro del rapper, si intravedono grandi tour e grandi palchi. Anche in questo caso, si attendono le comunicazioni ufficiali.

Il primo album in studio di Ghali, intitolato proprio Album, è stato pubblicato il 26 maggio 2017 per la sua etichetta discografica indipendente, la Sto Records. Il video del singolo Cara Italia, caricato su Youtube lo scorso 27 gennaio, è stato visto oltre 62 milioni di volte. Il 26 marzo è stato pubblicato il video della canzone Ricchi dentro, che ad oggi (mercoledì 11 aprile) è stato visto oltre 3 milioni e 700 mila volte.

Nel roster della casa discografica Warner Music Italy, tra gli esponenti dell’ambiente rap italiano, figurano già Ensi, Fred De Palma, Mr. Rain, Raige, Shade.

Photo credits: Facebook

 

Commenti