Craig David contro la reunion delle Spice Girls: “Non è autentica”

Craig David, intervistato durante i Global Awards, ha detto la sua sull’attesissimo ritorno delle Spice Girls. A quanto pare il celebre cantante britannico non sembra felicissimo all’idea, affermando che la cosa “fa ridere” e che non è più autentica. 

Di un ritorno delle Spice Girls se ne parla praticamente un anno si e un anno no, ma questa volta sembra proprio che sia così: il gruppo femminile da 85 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, è pronto a tornare nel 2018 con una reunion televisiva e la pubblicazione di un nuovo album.

Si vocifera di una nuova riunione delle Spice già da novembre 2017 e a rivelarlo per primo è stato il tabloid inglese The Sun, che ha riportato le rivelazioni di una fonte affidabile, un ex collaboratore delle 5 ragazze. La reunion sarà completa e vedrà la partecipazione anche di Victoria Beckham, che in passato aveva rifiutato più volte l’invito a tornare insieme. 

Proprio dopo la pubblicazione di una foto, tutte insieme, sul profilo Instagram di Posh Spice, è giunta la conferma ufficiale della girl band più amata di sempre: “rimaniamo sempre sopraffatte per quanto interesse ci sia nel mondo per le Spice Girls. Il momento ora sembra giusto per esplorare alcune nuove incredibili opportunità insieme”

Nonostante la ritrovata complicità del quintetto e l’inesauribile entusiasmo dei nostalgici fan, non tutti sono propri così contenti di quello che sembra essere il più grande cameback del 2018. Per esempio Craig David (Anche lui divo degli anni ’90 tornato sulle scene musicali nel 2016), intervistato da MailOnline in occasione dei Global Awards, a proposito della reunion, ha dichiarato: “è divertente! intendo dire che le Spice Girls hanno incarnato l’idea del Girl Power, ma adesso credo che siano cresciute, che siano diventate delle donne.
Stanno cercando di formare qualcosa, ma Victoria fa le sue cose, Mel B anche è impegnata nelle sue cose; cioè tutte fanno le loro cose. Geri, ad esempio, è stata anche molto impegnata politicamente. Io penso solo che se proveranno a tornare per fare quella cosa lì, per indossare vestitini attillati, semplicemente non sarebbe autentico.

Ha poi concluso: “io non posso pretendere di parlare a giovani che fanno cose da giovani o ai genitori che cercano di scoprire cosa combinano i figli, ho 36 anni!”. 

Con l’approvazione o meno dei loro colleghi, intanto le Spice Girls non solo stanno tornando, ma sono state invitate anche al matrimonio regale del principe Harry e dell’attrice Meghan Markle, dove sembra che si esibiranno in una performance live. 

Craig David contro la reunion delle Spice Girls: "Non è autentica"

 

Commenti