Claudio Baglioni in tour: tutte le info sui biglietti

Dopo il Festival di Sanremo 2018 Claudio Baglioni tornerà a dedicarsi anima e corpo alla sua musica. E così partirà un tour che lo porterà in giro per l’Italia ad esibirsi dal vivo e ad incontrare i fan. Di seguito tutte le informazioni sui biglietti…

50 anni vissuti in musica, 20 milioni di singoli, 35 milioni di album in Italia, più di 55 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Sono i numeri di Claudio Baglioni che ha deciso di festeggiare la sua carriera con un tour speciale che lo vedrà protagonista nella seconda parte del 2018. I biglietti saranno disponibili, in prevendita esclusiva per gli iscritti al Fan Club, dalle 11.00 di lunedì 5 febbraio. Dalle ore 11.00 di martedì 6 febbraio i ticket saranno disponibili su TicketOne.it; dalle ore 11.00 di lunedì 12 febbraio nei punti vendita e nelle prevendite abituali.

  • 16 e 17 ottobre al Nelson Mandela Forum di FIRENZE
  • 19 e 20 ottobre al Pala Lottomatica di ROMA
  • 23 e 24 ottobre al Pala Prometeo di ANCONA
  • 26 e 27 ottobre al Mediolanum Forum di MILANO
  • 2 e 3 novembre al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)
  • 6 e 7 novembre al Pala Florio di BARI
  • 10 e 11 novembre al Pala Sele di EBOLI (SA)
  • 13 e 14 novembre all’Unipol Arena di BOLOGNA
  • 16 e 17 novembre alla Kioene Arena di PADOVA
  • 20 e 21 novembre al Pala George di MONTICHIARI (BS)
  • 23 e 24 novembre al Pala Alpitour di TORINO

Il prossimo Il 23 febbraio invece uscirà Al centro – Con la musica che batte dentro, il cofanetto per Sony Music disponibile nella versione 4 cd e in vinile con 7 Lp, che racchiude 50 grandi successi del cantautore. Un lavoro che arriverà a qualche settimana dalla fine della sessantottesima edizione del Festival di Sanremo di cui è direttore (o dittatore, come ha detto lui stesso) artistico e conduttore insieme a Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Durante il suo tour ci sarà anche qualche special guest? Non resta che aspettare maggiori dettagli…

Sanremo 2018: Claudio Baglioni risponde alle accuse di Loredana Bertè

Photo Credits Facebook

Commenti