Sfera Ebbasta contro il Festival di Sanremo e Fedez: tutte le dichiarazioni

In attesa di ascoltare il nuovo album di Sfera Ebbasta in uscita il prossimo 19 gennaio il rapper si scaglia contro il Festival di Sanremo e contro il collega Fedez. Ecco cosa ha dichiarato l’artista attraverso le pagine di Rolling Stone Italia…

Il prossimo 19 gennaio 2018 uscirà Rockstar, il nuovo album di inediti di Sfera Ebbasta, prodotto da Charlie Charles e disponibile in cd, lp e digitale su tutte le piattaforme di streaming e download. Nello specifico in digitale la versione standard conterrà undici tracce, mentre la versione internazionale avrà le stesse tracce con l’aggiunta di incredibili featuring. Nell’attesa il rapper ha rilasciato delle dichiarazioni a Rolling Stone Italia che faranno sicuramente discutere.

“Mi piacerebbe suonare in uno stadio, come Vasco. Il mio sogno è San Siro, non ci sono mai stato. La prima volta che ci andrò sarà per suonarci. Su Sanremo ora no, non andrei, con quel pubblico, quello stile, quei presentatori sembra una roba così tanto italiana e antica che non ci andrei mai. Dovrei condurlo io, allora si che cambierebbe“, ha dichiarato in merito alla kermesse canora di mamma Rai. Ma non è finita qui. Ha anche attaccato un suo collega abituato a litigi social.

“Io di politica non so un ca**o – ha continuato – Tanto, capirci o non capirci, mi sembra solo che alla fine la prendano tutti nel culo. Serve davvero che m’interessi di politica? Che ti dica che i politici ci rubano i soldi? I soldi non danno la felicità ma fanno in modo che tutto vada nel verso giusto: ho comprato casa a mia madre e ora me la voglio acquistare pure io. La tua vita sembra migliore con il cash. Mi dici che Fedez ha preso posizione e si è schierato? Dipende a che pubblico ti rivolgi. Parlare di politica ai bambini non credo serva a molto“. Come replicherà il cantante?

X Factor 12, Fedez ci sarà o no? Annuncio ufficiale Sky

Photo Credits Facebook

Commenti