Bello Figo, diffida e nuove minacce di morte per il concerto a Roma

Il 4 febbraio 2017, agli Ex Magazzini, noto locale a Testaccio a Roma, è previsto il concerto di Bello Figo. L’associazione “Azione Frontale” ha diffidato ufficialmente il locale ad ospitare l’evento. Intanto, su Facebook spuntano nuove minacce di morte al rapper.

Dopo Brescia, Borgo Virgilio e Legnano, rischia di saltare anche il concerto di Bello Figo previsto agli Ex Magazzini a Testaccio a Roma il prossimo 4 febbraio. Il rapper nativo del Ghana e residente a Parma è nel mirino di insulti e minacce a causa delle sue canzoni che fanno la parodia dei luoghi comuni sull’immigrato.

L’associazione Azione Frontale ha diffidato ufficialmente il locale dall’ospitare il concerto di Bello Figo, come confermato su un post pubblicato su Facebook il 18 gennaio scorso: “BELLO FIGO ROMA NON TI VUOLE! Questa notte abbiamo attaccato una striscione contro il rapper tale Bello Figo nei pressi della struttura Ex Magazzini che ospiterà il suo concerto il 4 Febbraio a Roma, contestualmente abbiamo inoltrato una diffida tramite raccomandata agli organizzatori di tale evento, non possiamo che questo personaggio si presenti nella nostra città e canti le sue canzoni di scherno verso il popolo italiano, istigando all’odio i suoi connazionali, non possiamo tollerare che un personaggio del genere prenda in giro il popolo italiano.
Azione Frontale metterà in atto ogni iniziativa affinchè l’evento di tale uomo non avvenga, siamo pronti a picchettare l’entrata del locale. #AzioneFrontale”.

Ad oggi, martedì 24 gennaio 2017, il post di Azione Frontale ha raccolto oltre 600 mi piace e quasi 400 condivisioni. Tanti i commenti degli utenti, alcuni contenenti anche minacce di morte al cantante e agli organizzatori. Azione Frontale è tornata sull’argomento con un post pubblicato su Facebook nelle scorse ore: “BELLO FIGO ROMA NON TI VUOLE! Continueremo la nostra battaglia fino a quando l’evento di questo personaggio ignobile non sarà annullato. #AzioneFrontale”.

LEGGI ANCHE: BELLO FIGO, ANCORA MINACCE: ALTRO CONCERTO ANNULLATO, L’ALLARME DEL MANAGER

Photo Credits: Facebook

Commenti