Bello Figo, ancora minacce: annullato anche il Concerto di Capodanno

Il concerto di Capodanno di Bello Figo previsto al Palazzetto dello sport comunale di Cerese, in provincia di Mantova, è stato annullato a seguito di alcune minacce di morte arrivate agli organizzatori. “La sua presenza crea tensione e non è ciò che vogliamo per una festa di ragazzi dai 14 ai 18 anni” ha dichiarato il sindaco di Borgo Virgilio Alessandro Beduschi. Sempre per minacce, era già stato annullato il concerto di Bello Figo previsto a Brescia lo scorso 23 dicembre.

Minacce a Bello Figo, ci risiamo! Il concerto che il rapper avrebbe dovuto tenere a Cerese, in provincia di Mantova, la notte di Capodanno è stato cancellato a causa di alcune minacce di morte arrivate agli organizzatori. Il sindaco di Borgo Virgilio Alessandro Beduschi ha detto ‘no’ all’evento organizzato da una società privata al palazzetto dello Sport nella frazione del paese.

Il ‘Corriere della Sera’ riporta le parole del primo cittadino di Borgo Virgilio: “Se proprio Bello Figo ci tiene a fare conoscere il suo messaggio, venga in Consiglio Comunale. Ma niente concerto, troppo pericoloso. Voglio innanzitutto tutelare l’ordine e la sicurezza, però non c’è soltanto questo. Gli organizzatori hanno tradito le regole d’ingaggio, perché non mi hanno detto subito che avrebbero invitato il rapper, la cui esibizione è stata annullata per motivi di sicurezza anche a Brescia. La sua presenza crea tensione e non è ciò che vogliamo per una festa di ragazzi dai 14 ai 18 anni”. I genitori dei ragazzi, nei giorni scorsi, avevano telefonato al sindaco preoccupati dalle minacce. Lo stesso Bello Figo – riferisce il sito del quotidiano – è “molto amareggiato” per quanto successo.

Come accennato dal sindaco di Borgo Virgilio Alessandro Beduschi, non è la prima volta che un concerto di Bello Figo viene annullato per minacce: un provvedimento uguale, infatti, era stato preso in occasione dell’evento previsto venerdì 23 dicembre a Brescia (LEGGI ANCHE: BELLO FIGO SHOCK: CONCERTO ANNULLATO PER MINACCE).

bellofigo1

 

Photo Credits: Facebook

Commenti