Aretha Franklin commuove Barack Obama con la sua voce, è ancora lei la regina del soul [VIDEO]

Ha superato i 73 anni, Aretha Franklin, ma quando canta dimostra di essere un’artista senza età, una di quelle stelle che non sono state oscurate dal passare del tempo, dall’avanzare di nuovi generi musicali o dall’alternarsi delle mode e delle generazioni di ascoltatori. La cantante ha dimostrato in questi giorni, ancora una volta, di saper toccare le corde giuste dell’anima con la sua voce, tanto da essere riuscita a far commuovere anche il presidente degli Stati Uniti Barack Obama interpretando nuovamente la famosa canzone (You Make Me Feel Like) A Natural Woman, scritta per lei da Carole King e Gerry Goffin.

E’ accaduto durante un concerto registrato a inizio dicembre (ma mandato in onda il 29 del mese) al Kennedy Center Honors, a Washington, un evento volto a celebrare l’ammissione della stessa Carole King alla Hall of Fame. Seduta al piano, la Regina del Soul ha iniziato a suonare e intonare le note di uno dei brani che hanno maggiormente contribuito a farla entrare nella storia della musica internazionale, ma quando il ritmo e l’emozione sono cresciuti si è alzata, si è liberata della pelliccia ed è andata avanti con ancora più energia nella sua interpretazione, ottenendo una più che meritata standing ovation.

Carole King, dal canto suo, è apparsa incredula, meravigliata da quell’omaggio destinato a rimanere a lungo impresso nella memoria del pubblico e che certamente chiude in grande stile il 2015. Insomma, quei 73 anni sono spariti all’istante sul palco, e Aretha è tornata l’affascinante artista che ha conquistato tutti a partire dagli anni ’60, icona intramontabile della musica gospel, soul e R&B. Di seguito il video della performance, una vera e propria lezione di stile per le “giovani leve”, per tutte quelle cantanti che oggi sperano di seguire le sue orme.

Foto: Twitter

Commenti