Lorenzo Fragola in ospedale: malore durante l’incontro con i fan

Dovrebbe essere un grande momento, questo, per Lorenzo Fragola: il suo album, 1995, sta andando alla grande, con un debutto che l”ha portato dritto in vetta alla classifica Fimi/Gfk degli album più venduti, un instore-tour che lo vede abbracciare un”impressionante folla di fan ad ogni tappa (QUI FOTO E VIDEO DELLA PARTENZA A MILANO). Eppure qualcosa ha “rovinato la festa” al giovane artista che proprio ieri, 9 aprile, ha dovuto interrompere il suo firma-copie alla Feltrinelli di Bari per un malore che lo ha colpito improvvisamente nel pomeriggio.

“Ho cercato in tutti i modi di continuare ma non ce l”ho fatta – ha scritto Lorenzo sulla sua bacheca Facebook – Vi ringrazio per l”infinita pazienza che avete avuto! Vi comunicherò presto quando recupereremo. Sono stati in molti i fan ad esprimere la loro solidarietà e vicinanza al loro beniamino: “Non devi scusarti mica, sei umano anche tu e questo stress non è poco!”, “Sei giovane, pensa a prenderti cura anche di te“. In effetti gli ultimi mesi non sono stati facili per questo ragazzo, che a soli 19 anni (ne compirà 20 tra pochi giorni) ha dovuto affrontare il passaggio dall”anonimato alla notorietà dopo la vittoria a X-Factor 2014, un Festival di Sanremo, il lavoro sul nuovo disco e, infine, il tour promozionale da capo a capo d”Italia.

Non sappiamo se sia stata la stanchezza a determinare il suo tracollo o meno, per il momento sappiamo però che Lorenzo sta meglio e che ha tranquillizzato i suoi fan questa mattina, sempre attraverso il suo profilo ufficiale: “Ho tardato ad arrivare a La Feltrinelli perché nel pomeriggio sono stato poco bene ed ero andato in ospedale. La voglia di incontrarvi era tanta per cui ho fatto di tutto per esserci. Purtroppo dopo poco tempo non ho più resistito e sono tornato in ospedale, ma adesso sto meglio. Ci vediamo presto, grazie a tutti per l”affetto”.

lorenzo Fragola ospedale 2

Anche se, tra i molti fan, c”è anche chi si è lamentato per aver atteso per ore in fila il suo arrivo ed essere poi stato mandato via con brusche parole da parte dello staff. Ma sono una netta minoranza, mentre la maggior parte del pubblico difende Fragola a spada tratta: “Se giudicate l”organizzazione o lo staff ok, ma se dovete giudicare lui perché si è sentito male siete disumani – si legge tra i tanti commenti in Rete – ha detto che recupererà da dove a lasciato, non c”è bisogno di puntargli il dito contro. Facendo il tifo per lui, non possiamo che sperare che le condizioni migliorino e che possa concedersi anche qualche momento di meritato riposo dopo così tanto impegno.

Foto: Facebook

Commenti

Loading...