Dear Jack, annunciate le prime tappe dell’instore tour

Manca meno di un mese all’inizio del Festival di Sanremo ed i cantanti in gara sono in fermento. Continuano a pubblicare sui social network scatti insieme agli altri concorrenti, raccontando la loro preparazione per l’esibizione sul palco dell’Ariston. Una prova importante sia per chi è un veterano della manifestazione, sia per chi invece sale lì per la prima volta. Tra i tanti ci sono i “figli” dei talent show come Lorenzo Fragola, vincitore dell’ottava edizione di X-Factor e i Dear Jack, secondi classificati ad Amici 14. Del nuovo disco della band ancora non si sa molto, tuttavia i ragazzi hanno voluto ugualmente accontentare i fan pubblicando sul sito ufficiale le prime date dell’instore tour.

Invalid Displayed Gallery

Ovviamente si tratta solo di una piccola parte degli incontri che Alessio Bernabei e compagni faranno in giro per l’Italia:

  • 25 febbraio: Centro Commerciale Campania – Marcianise (Caserta)
  • 28 febbraio: Centro Commerciale Porto Allegro – Pescara
  • 04 marzo: Centro Commerciale Nave De Vero – Mestre (Venezia)
  • 07 marzo: Centro Commerciale Le Centurie – Padova
  • 08 marzo: Centro Commerciale Conè – Conegliano (Treviso)
  • 14 marzo: Centro Commerciale MareMonti – Massa
  • 21 marzo: Centro Commerciale Porto Degli Olivi – Reggio Calabria
  • 22 marzo: Centro Commerciale Medì – Caserta
  • 27 marzo: Centro Commerciale Le Vigne – Agrigento
  • 28 marzo: Centro Sicilia Shopping – Misterbianco (Catania)

Mancano tutte le date al Centro e al Nord che sicuramente verranno annunciate man mano. Alcuni sostenitori di queste regioni già si stanno lamentando, ma bisogna solo aspettare qualche giorno/settimana per sapere tutto. E per quanto riguarda il loro secondo album di inediti che conterrà anche il brano presentato al Festival Il mondo esplode scritto da Piero Romitelli e Davide Simonetta? “Questo progetto – ha dichiarato il frontman attraverso un’intervista a Velvet Music – riprende un po’ il primo disco, anche se è molto più elaborato. Abbiamo registrato l’album d’esordio quando ancora eravamo ad Amici e quindi non abbiamo avuto il tempo giusto per lavorarci pienamente e con tutte le nostre forze. Ora siamo più concentrati ed attenti ai particolari. E’ un disco più maturo, anche se rivolto sempre ad un pubblico giovane“.

Foto by Facebook

Commenti