Modà, “La sua bellezza” è il nuovo singolo [VIDEO]

La sua bellezza non sa fingere, la sua bellezza è sesso in polvere, chi pensa che le può resistere, prima o poi si ricrederà e, come tutti, impazzirà…“. E’ questo il cuore del nuovo singolo dei Modà, “La sua bellezza”, in rotazione radiofonica da domani, venerdì 7 febbraio. Il brano è l’ultimo estratto dal disco multiplatino “Gioia…non è mai abbastanza!”, secondo album più venduto in Italia nel 2013. L’anno in corso sarà un lungo momento di grande fervore per la band di Kekko Silvestre, attesa alla prova internazionale di una tournée avvincente, che toccherà mete gloriose come Parigi e New York. Ideale antipasto delle grandi feste in costruzione nei due più importanti stadi italiani, San Siro (Milano) e Olimpico (Roma).

Invalid Displayed Gallery

“La sua bellezza”

La bellezza dei Modà è (anche) quella di un nuovo singolo estratto dal disco record “Gioia…Non è mai abbastanza!”. Domani in tutte le radio “La sua bellezza”, ponte perfetto che condurrà la band milanese ai grandi concerti della prossima primavera-estate. Infatti, dopo i 300.000 biglietti venduti per il “Gioia Tour 2013”, i Modà suoneranno per la prima volta all’estero a maggio 2014 e debutteranno, poi, negli stadi l’11 luglio all’Olimpico di Roma e il 19 a San Siro, Milano (biglietti sono disponibili su www.ticketone.it).

LEGGI L’INTERVISTA ESCLUSIVA CON KEKKO SILVESTRE

CLICCA QUI PER SCOPRIRE IL TOUR INTERNAZIONALE DEI MODA’

Modà saranno anche protagonisti della 15esima puntata diRadioItaliaLive in onda domani (h 22) su Radio Italia, Radio Italia Tv e in streaming su video radioitalia.it. In scaletta i grandi successi della band, da “Sono Già Solo” a “Tappeto Di Fragole”, da “Arriverà” a “Se Si Potesse Non Morire”, senza dimenticare l’ultimo singolo. Tornando a “La sua bellezza” (in radio da domani, ribadiamo), il pezzo rappresenta la classica ballata pop aggressiva e trascinante, fiore all’occhiello di una band ‘in crescendo’ come quella di Kekko Silvestre. Un brano romantico, con una coda di amarezza e rassegnazione: “Io sono un folle testardo innamorato di te, ma consapevole che mia non puoi essere…“.

(foto by kikapress.com)

Commenti