Nobraino: “Bigamionista”, primo singolo del nuovo album [VIDEO UFFICIALE]

Un pizzico di storia, tanto per cominciare. Il 1° maggio 2012 i Nobraino partecipano al Concerto del Primo Maggio a Roma e si fanno notare per come eseguono “Il mangiabandiere”. La loro storia musicale parte a Riccione nel 2001, le prime cose importanti risalgono – a onor del merito – al periodo compreso tra il 2007 e il 2008, quando la band partecipa a numerose manifestazioni locali e anche come gruppo spalla di Roy Paci & Aretuska, Marta sui Tubi e Morgan. Il 2014 è l’anno della grande occasione: dopo tanta gavetta, ecco la firma sul contratto della Warner Music. Un primo singolo che sta già rimbalzando su Twitter e si presenta come piacevole notizia di questo fine settimana: guardiamo insieme il videoclip “Bigamionista”

Dalla Warner al “Bigamionista”

Da oggi in radio e nei digital store il primo singolo che anticipa la pubblicazione del nuovo album dei Nobraino prevista per il prossimo 4 febbraio 2014: il disco sancisce la collaborazione ufficiale tra la band di Riccione e la gloriosa Warner Music Italia. E’ proprio Lorenzo Kruger a raccontarci il brano “Bigamionista”: “Si tratta di un camionista che, lavorando per anni sulla tratta Marsiglia-Siviglia decide di prendere moglie in entrambe le città (bigamo-camionista appunto), diventando pendolare tra due famiglie. Due mogli complementari che sembrerebbero la soluzione ideale fin quando però non arriva il momento della pensione…“.

Invalid Displayed Gallery

Un po’ di storia recente

Grazie a tantissimi concerti e al più classico passaparola, i Nobraino sono riusciti a formarsi sul palcoscenico, a creare uno spettacolo, non solo un concerto, a realizzare dischi ricchi di buone canzoni. Col tempo sono arrivati sul divano televisivo di Serena Dandini (“Parla con me”, ndr.), lì sono letteralmente esplosi a livello popolare. Nel novembre 2011 si sono esibiti al Teatro Ariston di Sanremo, ospiti del Premio Tenco 2011, mentre nel 2012 e nel 2013 hanno suonato sul palco del Concerto del Primo Maggio (come accennato in apertura all’articolo).

(foto by Ufficio Stampa Warner)

Commenti