Rita Bellanza critica i Maneskin: “Non sono musicisti”

Rita Bellanza ha incontrato la stampa qualche giorno dopo la sua uscita di scena da X Factor 11 e per l’occasione ha parlato della sua esperienza nel talent show di Sky Uno. In particolare ha commentato la presenza dei Maneskin e della loro rivalità con I Ros…

Il gruppo in sé è debole, perché non sono musicisti come i Ros. I Ros sanno suonare, non fanno quei quattro accordi sulla chitarra […] Loro sono una forza della natura. Amo di meno il loro carattere, perché penso che Damiano (David, ndr) dovrebbe un attimo ridimensionarsi, nonostante sia un mostro da palcoscenico. Lui è il top dell’arroganza, però dovrebbe mostrare anche il lato meraviglioso che ha”, ha detto Rita Bellanza in conferenza stampa con i giornalisti dopo la sua esclusione dall’undicesima edizione di X Factor in merito ai Maneskin, tra i favoriti di quest’anno insieme ad Enrico Nigiotti. La band potrebbe vincere il talent show di Sky Uno, tuttavia secondo la cantante potrebbe non essere così giusto.

Anche se spesso la vittoria della trasmissione non corrisponde ad immediato successo: “Non so quanto sia figo vincere questo programma – ha continuato – Insomma, quanti vincitori di X Factor ricordate che sono andati avanti una volta terminato il programma? Non si sa che fine fai…”.

Non si tratta delle prime dichiarazioni polemiche dell’artista. A Rolling Stone ha lanciato un attacco alla musica italiana: “A livello musicale, amo la musica introspettiva, comunque una musica di un certo valore, non mi metterei mai a cantare la musica italiana di oggi, quello mai, non lo farei mai neanche se mi offrissero un milione. (…) Di certo la musica passata è quella che voglio fare io, quella che voglio portare avanti è la musica di un tempo, fuori da ogni dubbio. Non mi metterei mai a fare pezzini commerciali per fare dischi di platino a caso, quello no, perché significherebbe vendermi e anche no”.

Photo Credits Facebook

Commenti