X Factor, ‘bufera’ su Rita Bellanza: ecco la sua risposta polemica

L’ultima puntata di X Factor 11 andata in onda nella serata di giovedì 30 novembre 2017 ha sancito l’eliminazione di Andrea Radice e di Rita Bellanza. Proprio la cantante della categoria Under Donne di Levante ha ricevuto molte critiche sui social network per le sue esibizioni durante i Live del talent show di Sky Uno. Ecco le sue prime dichiarazioni dopo l’eliminazione…

Rita Bellanza, la cantante della categoria Under Donne ‘capitanata’ da Levante, eliminata nell’ultima puntata dei ‘Live’ di X Factor 11 (assieme ad Andrea Radice della categoria Over di Mara Maionchi), ha replicato alle tante critiche ricevute sui social network per le sue esibizioni nelle prime interviste rilasciate dopo la sua eliminazione.

Nel corso di un’intervista concessa a ‘Vanity Fair’, Rita Bellanza ha dichiarato: “Sally? È stata tutta colpa di quel maledettissimo brano che ora sto odiando. (…) È successo tutto ai Bootcamp, quando si sono create tutte queste aspettative intorno a me che, forse, non meritavo. Non è stata colpa mia, ma delle persone esterne che hanno creduto troppo in me senza perdonarmi il minimo errore. I Ros sbagliavano, ma era tutto perdonato. Rita sbagliava, e doveva andare a casa. (…) Ognuno ha la propria opinione e, se non la esprimesse, sarebbe un codardo, ma attaccarmi come se avessi ucciso qualcuno mi è sembrato davvero un po’ troppo. Mi hanno scritto ‘fai schifo’, ‘mi fai vomitare’, ‘vergognati’. Ma vergognatevi voi che non avete avuto le pal*e di salire su un palco del genere a esibirvi come ho fatto io“.

A ‘Rolling Stone’, Rita Bellanza ha lanciato un attacco alla musica italiana: “A livello musicale, amo la musica introspettiva, comunque una musica di un certo valore, non mi metterei mai a cantare la musica italiana di oggi, quello mai, non lo farei mai neanche se mi offrissero un milione. (…) Di certo la musica passata è quella che voglio fare io, quella che voglio portare avanti è la musica di un tempo, fuori da ogni dubbio. Non mi metterei mai a fare pezzini commerciali per fare dischi di platino a caso, quello no, perché significherebbe vendermi e anche no”.

Photo credits: Twitter

Commenti