Amici 17, le anticipazioni del 2 dicembre: sfida tra Mose e Astol

Sabato 2 dicembre 2017 va in onda su Canale 5 alle 14.10 la terza puntata del pomeridiano della diciassettesima edizione di Amici di Maria De Filippi. Dopo la prima sfida a squadre assisteremo alla prima sfida di uno dei concorrenti con un esterno…

Prima sfida con un esterno nella terza puntata della diciassettesima edizione di Amici di Maria De Filippi che andrà in onda in diretta su Canale 5 alle 14.10 sabato 2 dicembre 2017. Nuova sfida a squadre mentre Mose, cantante rapper capitano del Ferro che la scorsa settimana ha perso la prima sfida a squadre, si gioca la permanenza nella scuola sfidando l’esterno Astol. A decretare il vincitore sarà un giudice esterno di cui ancora – ovviamente – non è stata rivelata l’identità. Vedremo nuovamente Mose in lacrime com’è accaduto nei giorni scorsi? Potrebbero essere anche lacrime di gioia però. Staremo a vedere.

Come sempre in studio troviamo il corpo docente formato da Giusy Ferreri, Paola Turci, Rudy Zerbi e Carlo di Francesco per il canto; Bill Goodson, Alessandra Celentano, Garrison Rochelle e Veronica Peparini per il ballo. Quest’anno torna fondamentale anche il pubblico da casa per quanto riguarda il televoto della classifica delle preferenze (SMS al numero 477.000.4, sito web di Witty www.wittytv.it e l’App Mediaset Fan).

A disposizione per questa edizione 24 banchi che sono stati assegnati a 9 ballerini e 15 cantanti. Ballerini: Orion, Paola, Valentina, Vittorio, Nicolas, Lauren, Claudia, Bryan e Filippo. Cantanti: Audjah, Federico, Einar, Carmen, Emanuele, Elliot, Luca, Nicole, Biondo, lo stesso Mose Yaser, Grace, Silvia e le band The Jab e Black Soul Trio. In questa settimana i ragazzi hanno avuto modo di lavorare con i tre tutor Annalisa, Giovanni Caccamo e Michele Bravi. E non solo. Anche con la squadra di autori formata da Roberto Casalino, Amara, Daniele Magro, Federica Abbate, Davide Simonetta, Giulia Anania, Gianni Pollex, Cheope e Giuseppe Anastasi.

Amici 17, le anticipazioni del 25 novembre: le prime sfide

Photo Credits Facebook

 

Commenti