Gigi D’Alessio risponde alle polemiche per gli 80mila euro di cachet [VIDEO]

Nei giorni scorsi Gigi D’Alessio è stato protagonista di una polemica sul maxi-cachet di 80mila euro pagati per averlo in concerto a Pratola Serra (Avellino). Proprio nel corso del live in questione il cantante napoletano ha voluto rispondere una volta per tutte alle critiche ricevute: “Ricordatevi che qua stiamo sempre uno a cantà e 400 a mangià […] 16mila vanno allo Stato, all’Iva”. La polemica era partita sul piano politico dall’opposizione dell’amministrazione comunale vigente di Pratola Serra, guidata dal sindaco Emanuele Aufiero. La questione è stata chiarita una volta per tutte oppure no? Non sembra essere un periodo facile per l’artista…

Photo Credits Facebook

Commenti