Addio a Bruno Canfora, il Maestro che scrisse per Mina e le Kessler [VIDEO]

Il Maestro Bruno Canfora, direttore d’orchestra, compositore e paroliere nonché volto noto di grandi spettacoli televisivi degli anni Sessanta e Settanta, è morto all’età di 92 anni nella sua villa nei pressi di Perugia. A dare la notizia del decesso è stato il figlio Daniele. I funerali religiosi si sono già tenuti in forma privata nella stessa residenza di Canfora, in località Piegaro. Il Maestro è stato tumulato nel cimitero locale. Nato il 6 novembre 1924 a Milano, ha partecipato a molti show in Rai negli anni ’60 e 70′, dirigendo l’orchestra in molte edizioni di Canzonissima, nonché in occasione del Festival di Sanremo e del Disco Per l’Estate. Di Bruno Canfora sono moltissime canzoni note dell’epoca, come ad esempio Da-da-un-pa e La Notte è Piccola (cantate dalle Gemelle Kessler), Brava e Vorrei che fosse amore (Mina), Il ballo del mattone e Il geghegé (Rita Pavone) e Stasera mi butto (Rocky Roberts).

Photo credits: Twitter

Commenti