X Factor, da Agnelli a Stash: le ultime sulla nuova giuria

Inizia a prendere forma la nuova giuria per la prossima edizione di X Factor. La conferma di Fedez è data per assodata, mentre molti dubbi restano sul futuro di Alvaro Soler, Arisa e Manuel Agnelli. Tra i papabili nomi in lizza spuntano Levante, Stash dei The Kolors e Tommaso Paradiso dei TheGiornalisti.

C’è aria di grandi novità tra i camerini di X Factor. Mentre i casting per la nuova edizione del talent show di Sky hanno preso ufficialmente il via e RTL 102.5 è stata confermata come nuovo media partner dell’evento (al posto di Radio Deejay), tiene banco il ‘toto-nomi’ sui componenti della giuria.

Michele Monina su ‘Il Fatto Quotidiano’ ha avanzato tre nuove candidature proprio alla luce del passaggio di testimone tra Deejay e Rtl: si tratta di Levante e Stash dei The Kolors e Tommaso Paradiso dei TheGiornalisti. Nell’articolo viene data per assodata la conferma di Fedez, reduce dalla proposta di matrimonio a Chiara Ferragni, mentre viene esclusa la presenza di Manuel Agnelli al banco dei giurati della prossima edizione. Anche Alvaro Soler non dovrebbe parte della prossima giuria, mentre Arisa potrebbe essere confermata.

Il direttore di Radio Deejay, Linus, ha commentato nelle scorse ore l’addio a X Factor: “Era da qualche anno che la situazione si trascinava e non ero contento del nostro rapporto di collaborazione. X Factor è un programma bellissimo, se fossi un produttore televisivo, vorrei fare una cosa come quella. Ma un conto è il programma tv, un altro l’aspetto musicale, che purtroppo non va da nessuna parte e mostra gli anni che ha. Nel resto del mondo, X Factor non esiste praticamente più, l’Italia sta tenendo in vita un moribondo. Non ricordo nemmeno chi ha vinto l’anno scorso o quello prima. Non è successo niente da Mengoni in poi, con l’eccezione di Francesca Michielin. Due che ce l’avrebbero fatta anche senza talent. Rtl ci si è buttata sopra con l’eleganza che la contraddistingue e noi siamo lieti di lasciarle spazio, così Kekko dei Modà avrà qualche altra canzone da scrivere. Per come fa la radio Rtl, inserire nella programmazione altre 20 canzoni ‘riempitive’ non cambia nulla. Il loro è un ipermercato della musica, se sono contenti così, affari loro. E e sono contenti a X Factor, vuol dire che sono pronti ad abbassare ancora il livello”.

 

 

Photo credits: Facebook

Commenti