Interviste

Serena De Bari dopo Amici 16: “Gli altri ragazzi tutti molto distaccati” [ESCLUSIVA]

Serena De Bari dopo Amici 16: "Gli altri ragazzi tutti molto distaccati" [ESCLUSIVA]

Velvet Mag ha contattato Serena De Bari in seguito all’esclusione dal serale della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi. La cantante ha parlato della breve esperienza nella scuola di Canale 5, del rapporto con gli altri concorrenti e dell’uscita del suo EP…

Un’esperienza ad Amici breve: tornando indietro accetteresti di entrare in corsa oppure riproveresti a partecipare l’anno prossimo?
Credo che nella vita se ti capita di ricevere una possibilità non rifletti molto su quello che potrebbe succedere, ma lo fai e basta. Perché se credi nei tuoi sogni la tua valigia deve essere sempre pronta per ricongiungerti con la tua metà: la musica. Sicuramente, se non avessi compiuto gli anni così tardi ovvero a settembre mi sarei presentata normalmente dato che al tempo inviai la richiesta intorno natale del 2016 e fu accolta al nuovo anno e per questo motiva che si è presentata questa entrata a fine corsa.

Com’è andata alla fine?
Questa esperienza mi è servita molto perché il fatto che ogni giorno richiedi un confronto con te stessa è una cosa magnifica dato che a 16 anni non mi era mai capitato di farlo. Ma la cosa più importante e che impari a conoscere la tua identità e a lavorarci su affinché tu posso essere soddisfatta del tuo lavoro.

Non sei andata d’accordo con Giada…
Comprendo le tensioni che si sono create in tutti questi mesi e giustifico per certi versi alcuni atteggiamenti nei miei confronti. Io non mi sono posta nel modo sbagliato nei suoi confronti ma lei vedeva in me una possibile rivale quindi date le svariate vicende alimentate da frecciatine e cose simili. Io non ho potuto evitare di risponderle poiché non resisto molto facilmente alle tentazione, anche se mi sono zittita molte volte. Su di lei sa benissimo cosa penso perché molto tranquillamente ci siamo scambiate le varie opinioni su cosa l’una pensava dell’altra.

Con chi hai legato invece degli altri allievi?
Gli allievi erano tutti molto distaccati perché da una parte il serale era alle porte quindi le tensioni iniziavano a farsi sempre più intense e poi il fatto che alcuni abbiano messo un muro dettato soprattutto dalla non conoscenza ma anche dall’impatto iniziale ricevuto risulta essere motivato. Credo che gli unici che sono riusciti a farmi sorridere nel vero senso della parola ma non solo, e con i quali ho anche scambiato discorsi seri sul percorso artistico sono: Riccardo, Andreas e Cosimo.

Secondo te c’è qualcuno che non si è meritato l’accesso al serale?
Beh.. ovviamente ognuno “tira l’acqua al suo Mulino” per far si che si trovi al serale. Io ripeto alcune persone che credevo non ci fossero poi sono passate quindi credo che fare pronostici confrontando il proprio talento con gli altri non sia una cosa molto professionale, credo che la mia pecca sia stata il poco tempo all’interno della scuola, tutto qui. Credo che il possibile vincitore possa rivelarsi una vera e propria sorpresa, quindi mi tengo per me il nome sperando che sia giusto.

Vuoi parlarci del tuo EP di prossima uscita?
Il mio EP sarà un mix di emozioni tra sorprese, egocentrismo, divertimento, passione, amore, dolore… Insomma sarà qualcosa che consiglio ai miei amici e ai miei fans di non perdersi. E sicuramente attraverso gli arrangiamenti dolcemente potenti, di Simone Summa, riusciranno a conquistare il cuore di tutte le fasce d’età.

Altri progetti in vista?
I miei progetti futuri sono molto vicini dato che molte proposte stanno prendendo forma consiglio a coloro i quali ci tengono a scoprire queste notizie di seguirmi su social (Facebook, Instagram) attraverso cui vedrete i miei aggiornamenti.

Amici 16, la new entry Serena accusata di plagio e raccomandazione: la polemica di Elisa Vismara

Photo Credits Facebook

Commenti

Un sito verticale sul mondo della musica, con un focus speciale per il Made in Italy. Una webzine che vive di interazioni quotidiane con i big e con le giovani promesse del panorama musicale italiano, apprezzato e seguito costantemente anche dagli addetti ai lavori.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top