Ed Sheeran presenta il nuovo album: “È schizofrenico”

Il cantautore inglese classe 1991 Ed Sheeran torna con il nuovo album intitolato “÷” (il simbolo del divide), atteso per i primi mesi del 2017. Nella giornata di venerdì 6 gennaio 2017, l’artista ha presentato i primi due singoli del disco, “Castle on the Hill” e “Shape of You”, da lui definiti “i due poli estremi di un album schizofrenico”.

Doppio ritorno col ‘botto’ per Ed Sheeran, che nelle scorse ore – dopo un anno trascorso lontano dai riflettori – ha pubblicato due nuovi singoli, Shape of You (scritto da Ed, Johnny McDaid e Steve Mac, che ne ha curato anche la produzione), e Castle on the Hill (scritta da Ed e Benny Blanco, anche alla produzione), disponibili entrambi da venerdì 6 gennaio 2017 su etichetta Asylum Records su iTunes, Spotify e Apple Music. I due brani anticipano il nuovo album, intitolato ÷ (il simbolo del divide).

Il cantautore inglese, già vincitore di diversi Grammy Award e Brit Award, ha presentato il nuovo disco in alcune dichiarazioni riportate dalla versione online del ‘Corriere della Sera’: “Si tratta di un album schizofrenico. Ha suoni e generi completamente diversi. I due primi singoli, direi, rappresentano i due estremi. Se il simbolo del ‘divide’ scelto per il titolo ha un significato profondo? No. Mi sembrava che funzionasse. Shape of You avevo cominciato a scriverla per qualcun altro. Mi sembrava perfetta per Rihanna, ma più la suono e più mi piace. Ho deciso di tenerla. Castle on the Hill è una canzone d’amore per il Suffolk. Credo sia la prima mai scritta”.

I tantissimi fan di Ed Sheeran attendono con trepidazione le nuove esibizioni dal vivo dell’artista inglese. “Concerti? Credo proprio di sì” ha risposto la star. Ma alla domanda sui rumour su una sua partecipazione a Glastonbury, il più grande festival rock d’Europa, Ed Sheeran ha replicato con ironia: “Dove?”.

sheeran2

Photo Credits: Twitter

Commenti