Concerto di Capodanno, salta il playback e Mariah Carey lascia il palco [VIDEO]

Problemi tecnici durante l’esibizione di Mariah Carey al “Dick Clark’s Rockin’ New Year’s Eve with Ryan Seacrest”, l’evento di Capodanno tenutosi a Times Square, New York. La cantante ha avuto problemi con l’auricolare e, non riuscendo a sentire più la traccia vocale da seguire, ha smesso di cantare ed ha abbandonato il palco visibilmente imbarazzata e contrariata. Poco più tardi, su Instagram, l’artista ha commentato l’incidente col playback: “I problemi capitano. Abbiate tutti un anno felice e in salute. Questo è per fare ancora notizia nel 2017!”.

La cantante Mariah Carey è stata l’headliner dell’evento di Capodanno tenutosi nella notte di San Silvestro a Times Square, New York, chiamato “Dick Clark’s Rockin’ New Year’s Eve with Ryan Seacrest”. Poco prima della mezzanotte e della discesa della ‘palla’ a Times Square, l’artista si è esibita durante la diretta di Capodanno della rete ABC. Ma lo show non è andato come previsto.

Mariah Carey era stata ingaggiata per un mini-set di tre brani – “Emotions”, “We Belong Together” e “Auld Lang Syne” – ma proprio durante l’esibizione di “Emotions” c’è stato un problema con la traccia vocale che lei avrebbe dovuto ‘seguire’. Dalla prima ricostruzione, la cantante ha avuto problemi con l’auricolare e, non riuscendo a sentire più la traccia vocale, ha smesso di cantare mentre la base, invece, proseguiva come se nulla fosse successo.

Visibilmente in imbarazzo e contrariata per l’incidente col playback, dopo alcuni momenti di improvvisazione sul palco in cui ha detto al microfono “Sto cercando di prenderla con sportività”, l’artista ha deciso di abbandonare il palco. Mariah Carey, poco dopo, ha commentato l’accaduto con un messaggio pubblicato sul suo profilo Instagram ufficiale. Queste le sue parole: “I problemi capitano. Abbiate tutti un anno felice e in salute. Questo è per fare ancora notizia nel 2017!”.

Photo Credits: Twitter

Commenti