Singoli in uscita: le novità del week-end

Siete curiosi di sapere quali sono i singoli in uscita venerdì 2 dicembre in Italia? Saranno in rotazione radiofonica – solo per citarne alcune – le canzoni di Nek, Samuel ed Alessia Cara!

alessia_cara_wild_thing.jpg___th_40_40ALESSIA CARA – SCARS TO YOUR BEAUTIFUL: la canzone – già certificata disco d’oro in Italia, nonché in top ten nelle radio negli Stati Uniti d’America e in Gran Bretagna – parla di un tema molto delicato, ossia quello dell’accettazione del proprio corpo ed anche di noi stessi in quanto esseri umani.

 

Che fine ha fatto Giò Sada? Novità per il vincitore di X Factor 9GIO’ SADA – DESERTO: “Non sempre due persone, pur profondamente legate, vogliono le stesse cose: talvolta una delle due viene presa dalla frenesia di correre lontano, fare esperienze, appropriarsi del mondo, per paura di perdere qualcosa d’importante”, ha dichiarato il vincitore di X Factor 9 riguardo il brano.

 

Esce Reset, il nuovo album di GionnyScandal prodotto da UniversalGIONNYSCANDAL – PIOGGIA: “È uno dei miei brani preferiti dell’album ‘ Reset ’, forse perché è uno dei pezzi che rispecchia di più il modo in cui mi sento ogni giorno, parla della solitudine che a volte, anche se un po’ masochista da dire, mi piace. Parla del fatto che va bene anche non stare bene”, ha detto l’artista.

 

nekNEK – DIFFERENTE: “Esprime una convinzione: quella che l’amore non ha bisogno di definizioni e non ha limiti, non ha spazio e non ha tempo”, ha dichiarato il cantante in merito al brano scritto da lui per la musica insieme a Luca Chiaravalli e Davide Simonetta e da Giulia Anania per quanto riguarda il testo.

 

nevruzNEVRUZ – L’IMMIGRATO: “Nell’estate del 2015 mi trovavo ai mondiali anti-razzisti che si tengono ogni anno a Bosco Albergati (Bologna). In questo caldo e colorato clima di pace, con la chitarra in mano, nasceva la mia canzone”, ha dichiarato l’ex concorrente di X Factor, pronto ad un nuovo viaggio nel mondo della musica.

 

Subsonica_live_015SAMUEL – RABBIA: “Diventa bellissimo comprendere che a volte litigare è indispensabile. Una storia comune, un’incomprensione, una macchina, una passeggiata, una lite la tempesta e poi la quiete, l’amore. Questo è quello che c’è in questa canzone”, ha detto il leader dei Subsonica in merito alla canzone.

 

Photo Credits Facebook

Commenti