X-Factor 7, al 1° Live Show va fuori Lorenzo e Morgan attacca: “Giudizio delirante”

E’ ufficialmente partita l’avventura di X-Factor 7. Il Live Show inaugura, tra spettacolo, polemiche e sorprese, la settima edizione del talent targato Sky. Ospiti della serata Elisa (prima duetta con i concorrenti, poi meraviglia con “L’anima vola”), le Icona Pop (balli e canti attorno a un gigantesco dito medio) e il duo Chiara Galiazzo-Francesca Michielin, con la seconda più a suo agio della prima, va detto.
Lorenzo Iuracà, squadra Morgan, è il primo eliminato, il commento finale del giudice Castoldi non si presta a seconde letture: “Giudizio delirante, anzi, vaneggiante!“.

GUARDA LE FOTO DEL 1° LIVE SHOW

Colpo di scena

Ogni show che si rispetti, soprattutto se televisivo, vive di colpi di scena, se ne giova e se ne alimenta. Il primo Live Show di X-Factor 7 sarà ricordato per l’inutile video-messaggio degli One Direction, giustamente “apostrofato” da Elio (…) e le polemiche che hanno fatto seguito all’inattesa eliminazione di Lorenzo Iuracà, condannato da tre giudici su quattro. Solo Morgan, suo caposquadra, lo salva rendendosi protagonista di un feroce inveire: “Verdetto delirante, vaneggiante, della giuria. Questo è il rito funebre della ragionevolezza“.
La X-Factor Arena di Milano, costruita per ospitare 7 delle 8 puntate live del talent di Sky Uno, si scalda solo nel finale, proprio come nella migliore tradizione dei Sanremo di Baudiana memoria: il primo ballottaggio della nuova edizione ha visto uscire di scena Lorenzo, valido Battisti in “Emozioni” e curioso Tenco in “Vorrei sapere perché”. Non ce ne vogliano i Free Boys, ma portarli avanti con la consapevolezza che usciranno prestissimo è stato un autogol clamoroso da parte dei giudici…

Tra look e like

Morgan biondo platino, Elio con i ricci, Mika maestro di condizionali e congiuntivi, Simona Ventura sobria e bonaria con i concorrenti. Fotografie. Due parole sulle esibizioni dei concorrenti: Aba bella e intonatissima, ma terribilmente fredda; i Free Boys ammazzano Tracy Chapman e, ‘ovviamente’, vengono premiati; Valentina, Gaia e Viò sono le punte di diamante del tridente vincente di Mika (vittoria assicurata); Street Clerks e Michele Bravi possibili sorprese, con il secondo che porta occhiali alla Ivan Graziani e convince con un brano di Ivano Fossati; Ape Escape sembrano lottatori di wrestling prestati a X-Factor, ma infiammano pubblico e critica.

Ospiti: Elisa vola

Tanto è stato ‘fuorviante’ il video-messaggio degli One Direction (noi servili all’Europa anche nella musica? No, vi prego), quanto rigoglioso il Made in Italy
donato da Elisa Toffoli: l’arrangiamento corale della prima performance è accattivante, mentre roboante è il suo finale su “L’anima vola”. Brava la Michielin, forse meglio di Chiara Galiazzo, personaggio ancora in cerca di un vero produttore artistico capace di indicare una direzione precisa. X-Factor 7 continua: la prossima settimana saranno Roberta Pompa e il duo Mr. Rain & Osso a giocarsi il ripescaggio.

(foto by kikapress.com)

Commenti